Angeloni: in democrazia c\'è bisogno di una stampa libera

luana angeloni 1' di lettura Senigallia 28/08/2008 - \"Nella pagina di Senigallia del Corriere di oggi compare una nuova rubrica, punti di vista, dall’impegnativo titolo “Noi e l’informazione”. All’interno del pezzo l’anonimo articolista mi attribuisce una frase rivolta a una collaboratrice del quotidiano che io non mi sono mai sognata di pronunciare\".

Non è purtroppo la prima volta che la redazione del Corriere riporta i fatti in maniera scorretta e pregiudizialmente ostile all’Amministrazione Comunale, spesso dimenticandosi perfino di ospitare la nostra rettifica, con tanti saluti alle disposizioni della legge sulla stampa. I fatti in realtà sono andati diversamente. Al termine dell’infuocata seduta consiliare mi sono limitata ad invitare la giornalista del Corriere, che stava intervistando i consiglieri dell’opposizione, ad ascoltare anche le opinioni dei consiglieri di maggioranza, che si trovavano dalla parte opposta dell’Aula.



Mai (nella maniera più assoluta) mi sono permessa di invitarla ad uscire dall’Aula, né con le parole e nemmeno con i gesti, come del resto possono facilmente testimoniare tutte le persone che mi erano vicine. Purtroppo, visto il modo con il quale il Corriere di oggi ha raccontato quanto accaduto in Consiglio (accuse infondate rivolte alla sottoscritta, nessuna foto dei consiglieri con megafono in aula che hanno impedito in maniera violenta la regolarità della seduta, spazio minimo alla maggioranza e colonne su colonne dedicate alle opinioni dell’opposizione) il mio appello al pluralismo informativo è rimasto inascoltato.



Quanto alla libertà di stampa, sono spiacente ma non accetto lezioni su questo. Anche perché in una democrazia ci sarebbe tanto bisogno di una stampa veramente libera, imparziale e pluralista. Qualità che alla redazione del Corriere Adriatico di Senigallia sembrano aver da tempo dimenticato.


Dal Corriere Adriatico del 27 Agosto.


da Luana Angeloni
Ex sindaco di Senigallia







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 28 agosto 2008 - 7327 letture

In questo articolo si parla di luana angeloni, attualità, corriere adriatico


Il bello è che poi danno del bugiardò al Corriere.<br />
<br />
So che tra chi legge c\'è chi magari crede al sindaco, ma so di sicuro come stanno le cose.<br />
<br />
C\'è chi mi ha raccontato di quella voce stridula \"vada fuori, fuori dall\'aula\".<br />
<br />
Ha ragione sindaco.<br />
C\'è bisogno di una stampa libera.<br />
E di un sindaco un po\'meno bugiardò.<br />

ma guarda un po\' la Sindaca ed il suo fido Mangiacemento che si scandalizzano e si stracciano le vesti per niente, quando loro stessi sono i primi ed i migliori manipolatori ed occultatori non tanto delle informazioni.. ma delle (loro) azioni: che spasso!!<br />
<br />
\"In democrazia c\'è bisogno di una stampa libera\" ma che vuol dire? che citino il corriere adr. per diffamazione o simili, tanto perderebbero anche questa causa, le perdono tutte le cause<br />
<br />
in democrazie c\'è bisogno della libertà dell\'informazioni, che è un\'altra cosa ed è un po\' più impegnativa

Proprio perchè la stampa è libera il sindaco non può minimamente permettersi di:<br />
<br />
A- Dire alla stampa cosa deve o non deve scrivere<br />
<br />
B- Cacciare dall\'aula una cronista che sta seguendo una pubblica seduta del Consiglio comunale<br />

L.m.

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Difendo la Angeloni (che ripeto mi piace pure come donna). Chi ha parlato con la Marinelli ha detto che la Sindaca non si riferiva a lei ma ai consiglieri di minoranza. La Marinelli è la prima che ha sgonfiato il caso e a Senigallia si parla di tutto tranne che del Piano Cervellati e della Variante Arceviese.

grazie

Commento sconsigliato, leggilo comunque

non entro nel merito della polemica sindaco vs corriere perchè non ero presente, ma sinceramente, l\'idea che il bugiardo\' si faccia baluardo dell\'informazione obiettiva mi lascia un po\' perplessa.<br />
Spesso, quando leggo gli articoli del corriere, soprattutto quelli della Marinelli, mi sembra di stare nel Bronx invece che a Senigallia.<br />
Mi piacerebbe leggere articoli dai toni un po\' meno apocalittici, polemici e morbosi, così non dovrei più \"dividere per dieci\" quello che c\'è scritto.<br />
Non me ne voglia la signorina Marinelli perchè ho fatto il suo nome, ma il suo modo di interpretare i fatti proprio non mi piace, che ci devo fare.

facciamo chiudere le testate giornalistiche non allineate!<br />
coprifuoco!<br />
e controllo delle nascite!

Così mi piace il sindaco, quando con lungimiranza indica ai suoi cittadini la strada che tutta la città deve seguire per crescere insieme.<br />
Ma dopo gli atteggiamenti da donnetta isterica di ieri gli possiamo credere?

Off-topic

Caro Melga è la seconda cantonata che prendi..prima Schiavoni e ora la Marinelli....niente niente stai a perde lo smalto e pure la scocca?<br />
:)<br />
Con pruriginanza!

Te me sai che non la conosci la Sindaca,<br />
quella rivolta te, tu sorella e pure la Paradisi con un sol boccone altro che donnetta isterica.<br />
Intanto s\'è portata a casa il risultato che è quello che conta...poi entro 60 giorni farà le modifiche che anche la minoranza aveva chiesto e naturalmente le farà passare (com\'è giusto) per proprie e i megafoni degli avvocati capipopolo saranno un lontano ricordo!<br />
Mimma mia per piccina che tu sia tu mi sembri poco pia!<br />

Su Schiavoni sono stato indotto a sbagliare da quella str...della Paradisi.<br />
<br />
Forte dell\'esperienza, mi sono bene informato e posso mettere la mano sul fuoco sulla vicenda successiva.

Cara Signora Angeloni,<br />
su questa vicenda le potrei anche credere ed interpretarla come oggetto di un equivoco...<br />
<br />
Apprezzo il suo impegno in nome della democrazia ed il suo invito ad una stampa libera...<br />
<br />
Per l\'appunto, se lei è disposta a mantenere la proposta che fa e lasciare carta bianca per esempio a questa redazione, ci sarebbero varie dichiarazioni da pubblicare sul suo conto e su quello di qualche persona con cui ha un legame per così dire familiare...<br />
<br />
stanco in vacanza a senigallia<br />

Certo.<br />
Assumendosi il merito di proposte fatte da altri.

Melgaco Lei sa di sicuro come stanno le cose?<br />
Lei sapeva anche che Volpini avesse scagliato una sedia contro Cicconi Massi...<br />
Alberto Bartozzi

Attenzione però.<br />
<br />
Anche quello di Schiavoni resta un giallo.<br />
<br />
Il suo nome non risulta nell\'elenco dell\'Ordine dei Giornalisti.<br />
<br />
Resto prudente ma...<br />

Avvo precisato che la cosa mi era stata riferita da fonti non attendibili.<br />
<br />
E comunque la sostanza è quella.

Off-topic

Ragazzi non diciamo ste cose senza prove sennò poi so cazzi

Off-topic

Se sai parla sennò taci per sempre

ho appena visto online il video: sono basito. Si vergogni del suo comportamento.

Vabbè, a sto punto, nell\'elenco dell\'ordine dei giornalisti non c\'è, la Paradisi rilancia...ritiro il ritiro e riconfermo la mia prima posizione

Sicuramente la colpa di quello che è successo è da imputare sia all\'opposizione che ha chiaramente cercato di ostacolare l\'approvazione del progetto sia alla maggioranza che non ha saputo gestire e ignorare le provocazioni, a parte questo io come tanti altro ho visto il video e con tutta sincerità Sindaco il suo gesto mi sembra chiaramente il tipico \"smamma\" penosamente camuffato da applauso, almeno ammetta l\'errore, sarebbe molto più corretto e apprezzabile.

Ma sapete leggere?<br />
Il sindaco non contesta il gesto...contesta il fatto che il gesto e le parole non erano rivolte alla giornalista...tutto qua!<br />
E la giornalista pare abbia confermato la versione del sindaco!<br />
Con arroganza!

Off-topic

Quilly caro dillo al Melgacone che ancora sbatte le alucce!<br />
Con Pazianza!

E quindi secondo te il Corriere si espone così tanto senza avere nulla in mano...<br />
<br />
...se il corriere ha scritto quello che ha scritto è perchè la giornalista è tornata in redazione ed ha raccontato quello che ha raccontato


quella del Sindaco è stata più una perentoria esortazione ad un racconto neutro della seduta<br />
<br />
non ci sarebbe nulla di male se non fosse \"perentoria\" ed \"esortazione\"<br />
<br />
il tutto nel suo tipico stile da Consiglio Comunale, da padrona di casa, una di queste volte si presenterà in ciabatte e bigodini e guarderà la TV durante gli interventi dell\'opposizione