x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > SPORT
comunicato stampa

A Senigallia un innovativo torneo di beach e bocce

2' di lettura
4156

dal Comune di Senigallia
www.comune.senigallia.an.it


Federbocce e Federvolley regionale hanno ideato a Senigallia una manifestazione nuova e sorprendente, in un clima di festa pieno di belle iniziative: si tratta del torneo di Beach and Bocce per sedici giovani Under 18 delle due federazioni sportive, svolto presso lo stabilimento balneare n. 32 “Bagni Sandra”, sulla riviera di Ponente.

Il torneo, fortemente voluto dai due presidenti regionali Andrea Evangelisti (Federbocce) e Franco Brasili (Federvolley), è stato un vero successo. I giovani partecipanti lo hanno disputato con entusiasmo e si sono divertiti a cimentarsi nelle due discipline sui campi perfettamente allestiti da Loris e Paolo, i contitolari dei Bagni Sandra. A salutare i giovani atleti e il numeroso pubblico intervenuto era presente al momento della cerimonia della premiazione finale anche Gennaro Campanile, Assessore al Turismo e allo Sport del Comune di Senigallia, che ha patrocinato la manifestazione. “Per tanti ragazzi è stata anche l’occasione per fare nuove amicizie – ha dichiarato Campanile – a dimostrazione del fatto che ai giovani basta poco per entrare in sintonia, anche in una disciplina sportiva non abitualmente praticata”.


Un folto pubblico ha assistito, prima incuriosito e poi divertito, alle performance degli atleti, sia a bocce che a volley, non risparmiando applausi agli stessi e agli organizzatori. La cronaca agonistica della lunga giornata ha fatto registrare, dopo gli abbinamenti di un ragazzo o una ragazza del volley e delle bocce, i seguenti risultati: nei quarti di finale vittorie di Davide Boncompagni e Simone Marini su Jessica Santolini e Tommaso Massi; di Nicola Mancini e Sonia Menzietti su Mattia Casavecchia e Jessica Gelosi; di Michele Magnaterra e Matteo Romiti su Alice Ciccone e Luca Sabbatini; di Beatrice Quintini e Cesare Paganelli su Martina Romiti e Luca Marchetti. In semifinale poi Boncompagni e Marini hanno superato Mancini e Menzietti mentre Magnaterra e Romiti hanno avuto la meglio su Quintini e Paganelli. La finalissima è stata infine vinta da Michele Magnaterra e Matteo Romiti, che hanno superato nettamente Sonia Menzietti e Nicola Mancini, ma è proprio il caso di dire che a vincere sono stati, insieme, il pallone di gomma e la boccia sintetica.


Gli incontri di bocce sono stati diretti da Giuseppe Veneruso e Sandro Scarponi, mentre quelli di volley da Giorgio Diomedi con la collaborazione dei tecnici Giulio Zampetti, responsabile del settore giovanile del comitato provinciale della Federbocce di Ancona, e Marco Paolini, docente e responsabile del Centro di Qualificazione Regionale Volley. Sono intervenuti alle gare anche Andrea Pietroni, presidente della Federvolley provinciale di Ancona, e Fabio Luna, presidente provinciale del Coni.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 26 agosto 2008 - 4156 letture