Dal 6 al 24 settembre una mostra di Stefano Solimani alla Palazzina Azzurra

1' di lettura Senigallia 22/08/2008 - A sei anni di distanza dal grande successo della mostra personale \"Rivelazioni\", con il patrocinio del Comune di San Benedetto del Tronto e della Provincia di Ascoli Piceno, il maestro Stefano Solimani si ripropone alla Palazzina Azzurra con un nuovo evento espositivo, dal titolo \"Trasfigurazioni\", in programma da sabato 6 (inaugurazione alle ore 17) a mercoledì 24 settembre.

L\'ingresso è gratuito, la mostra sarà apertura tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20, lunedì chiuso. Cinque anni di intensa attività, che l\'hanno visto protagonista sulla scena artistica sia nazionale che internazionale, scorrono in questa rassegna di dipinti, curata con grande competenza e passione dal famoso critico d\'arte Andrea Diprè.

La Palazzina Azzurra diventa quindi lo scenario ideale dove la maturazione del pensiero \"iperestetico\" di Stefano Solimani raggiunge vertici di rara emozionalità. Man mano che ci si addentra nelle varie stanze, seguendo un percorso scandito ritmicamente dalla bellezza, la figurazione diventa trasfigurazione.

La realtà diventa armonia estetica di forme, e come scrive Diprè: \"i quadri sono assordanti diapason di perfezione, sostenuti solo dalla forza di volontà, la volontà di cambiare il mondo a lui contemporaneo\".


Info: assessorato alla Cultura del Comune di San Benedetto del Tronto: 0735.794588-596.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 22 agosto 2008 - 1739 letture

In questo articolo si parla di arte, cultura, pittura, san benedetto del tronto, Comune di San Benedetto del Tronto, stefano solimani


Non conoscevo Solimani, ma sono bastate queste due immagini per convincermi che varrà la pane fare un salto a San Benedetto del Tronto a vedere la mostra.

Concordo. Veramente belle queste immagini e la mostra sembra intrigante..

Off-topic

Allora per andare facciamo una macchina sola?




logoEV