Prc: sulle ronde il sindaco Angeloni ha ragione

rifondazione comunista 1' di lettura Senigallia 29/07/2008 - Il Sindaco ha ragione: l’azione di polizia messa in campo nella notte tra venerdì e sabato sulla spiaggia è stata inutile e dannosa.

Essa si configura come la conclusione, del tutto sproporzionata, di un mese di polemiche strumentali che scimmiottano la massiccia campagna di propaganda messa in atto dalla destra sul tema della sicurezza e che a livello locale sono alimentate - con grave errore - dalle liste civiche.


Mentre per gli atti di vandalismo vanno adottate scelte efficaci e tecniche adeguate al fenomeno, l’invocazione e l’entrata in scena di ronde sulla spiaggia (prima di alcuni buontemponi, poi della Polizia di Stato) lede l’immagine delle nostra città, dipingendola per quella che non è, e tende a intorbidire la qualità della nostra accoglienza e convivenza.


Da sempre la spiaggia è vissuta anche di notte dai senigalliesi, dai turisti, dai giovani soprattutto, con gioia, serenità e correttezza, rappresentando una delle attrattive tipiche dell’estate; le azioni incivili di alcuni non possono, quindi, essere pretesto per promuovere paure, tensioni e militarizzazione del territorio.

Fabrizio Petrolati, consigliere provinciale

Roberto Mancini, consigliere comunale


da Partito della Rifondazione Comunista




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 29 luglio 2008 - 4231 letture

In questo articolo si parla di rifondazione comunista, politica, Partito della Rifondazione Comunista





logoEV