Ronde civiche contro il vandalismo

vandali spiaggia di velluto senigallia 2' di lettura Senigallia 12/07/2008 - Dopo gli ultimi atti impuniti di vandalismo in spiaggia senza che nessuno riesca a porre un freno a questo stillicidio di microcriminalità che sta piegando gli operatori di spiaggia, è ora di dire basta.

E lo faremo a modo nostro visto che il Prefetto, in un recente vertice per la sicurezza, ha dichiarato che il vandalismo nell\'arenile non sta in cima ai propri pensieri e visto che l\'Amministrazione comunale nulla fa per garantire un numero adeguato di vigili urbani preposto alla prevenzione del teppismo. A fronte di questa dilagante micro-criminalità alla quale nessuno vuole offrire risposte,lunedì prossimo, a partire dalle ore 23, partirà la prima ronda civica in spiaggia.


Abbiamo assunto questa grave decisione anche a seguito dell\'ultima (l\'ennesima) risposta evasiva al problema ormai drammatico che il sindaco ha fornito nel corso dell\'ultimo consiglio comunale. Quasi con insofferenza, il sindaco Angeloni, a fronte di una richiesta di un preciso impegno preventivo e repressivo da parte del consigliere Corinaldesi, ha fatto spallucce dimostrando totale indifferenza alla questione. Sarà allora il Coordinamento Civico, con un gruppo di volontari \"armati\" di ricetrasmittenti e cellulari, a pattugliare l\'arenile e ad allertare le forze dell\'ordine in caso di avvistamenti di situazioni problematiche. Saranno ronde di cittadini pacifici, sia detto a scanso di ogni equivoco, pronti però a segnalare le emergenze alle autorità preposte e a permettere così di prevenire e reprimere gli allarmanti e ripetuti episodi di vandalismo notturno. Siamo perfettamente consapevoli che la proposta civica è \"forte\", ma siamo altrettanto consapevoli che l\'alternativa è l\'indifferenza ad un problema che ha pesantissimi risvolti economici, di sicurezza, di serenità.


Lunedì sera partirà dunque la prima ronda civica alla quale ne seguiranno altre nelle quali speriamo di coinvolgere il maggior numero di cittadini perbene ai quali sta a cuore la sicurezza della città. Partiremo dal piazzale antistante la Rotonda a mare e percorreremo a piedi la battigia

in gruppi organizzati. Vedremo se il problema della criminalità vandalica continuerà a essere così colpevolmente sottovalutato.


da Coordinamento civico
Roberto Paradisi, Vincenzo Savini
Fabrizio Marcantoni, Daniele Corinaldesi




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 12 luglio 2008 - 6473 letture

In questo articolo si parla di attualità, senigallia, coordinamento civico, vandali, spiaggia di velluto





logoEV
logoEV