contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > POLITICA
comunicato stampa

Pdl: acqua e umidità negli scantinati dell\'ex Gil

2' di lettura
5597
da Pdl Senigallia
www.pdlsenigallia.it

ex gil
In qualità di Consiglieri Comunali rivolgiamo all\'Amministrazione Comunale la seguente interrogazione.
Da alcuni giorni presso i locali della ex GIL, inaugurata in data 18 maggio, si stanno svolgendo le operazioni di trasloco degli uffici comunali. Infatti, oltre al mobilio, agli strumenti informatici, si sta provvedendo alla sistemazione nei seminterrati della struttura, degli archivi cartacei che l\'Amministrazione Comunale di Senigallia ha accumulato negli ultimi decenni. Sulla base di un sopralluogo effettuato all\'interno della struttura stessa, è stato rilevata, così come oltretutto documentato fotograficamente, la presenza di acqua nei pavimenti dei seminterrati dell\'edificio, oltre che ampie e diffuse macchie di umidità presenti nei muri delle varie stanze destinate ad accogliere il sopradetto materiale cartaceo d\'archivio.


A quanto risulta agli interroganti, si tratterebbe di un\'infiltrazione di acqua assorbita dal terreno attraverso la struttura recentemente inaugurata. E\' evidente che se così fosse, si tratterebbe di un vizio della costruzione di carattere strutturale e progettuale estremamente grave, soprattutto perché verificatosi a poco più di un mese dall\'inaugurazione dell\'edificio. Ci chiediamo, inoltre, come sia possibile collocare un così importante materiale archivistico e cartaceo in locali, che allo stato attuale, tenuto conto dell\'evidente infiltrazione rilevata, risultano essere assolutamente inidonei. E\' chiaro che la presenza di umidità ed addirittura di acqua sul pavimento, in un locale adibito a ricoverare materiale cartaceo, comporterebbe di fatto il rendere totalmente inutilizzabile tale materiale, di notevole importanza per la collettività.



Ci risulta, inoltre, che allo stato attuale non sia stata ancora pubblicata alcuna delibera o determina riguardante il pagamento della somma di € 1.960.000 da parte del Comune, in favore della ditta Sacramati, in ottemperanza della decisione del lodo arbitrale, così come deliberato dal Consiglio Comunale con il riconoscimento del debito fuori bilancio. Non vorremmo che questo ulteriore ritardo nella liquidazione della somma sopra indicata, possa arrecare un ulteriore danno alle casse dell\'amministrazione pubblica, attraverso un aumento dell\'importo degli interessi moratori. Crediamo, pertanto, che della vicenda che riguarda la ristrutturazione dell\'ex Gil sia dovere dell\'Amministrazione rispondere con chiarezza sulle questioni sovra esposte che presentano ancora elementi di reale criticità e di non chiarezza.


I Consiglieri Comunali:
Girolimetti Gabriele
Cicconi Massi Alessandro
Cameruccio Gabriele
Massacesi Lucio
Schiavoni Floriano
Mastrantonio Vincenzo
Bittoni Fiore








... ex gil
... ex gil


ex gil

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 11 luglio 2008 - 5597 letture