contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > CULTURA
comunicato stampa

Il Musinf aderisce alla Giornata dell\'Arte Contemporanea

2' di lettura
1248

musinf
La direzione del Musinf ha deciso di aderire all’invito dell’Associazione azionale dei Musei dell’Arte Contemporanea (AMACI) e ha annunciato la partecipazione ufficiale, con una serie di iniziative, alla Giornata del Contemporaneo, indetta per il  il 4 ottobre 2008. 

Si tratta di un’iniziativa nazionale, che fin dagli esordi ha avuto, a livello nazionale grande riscontro pubblicitario e culturale, essendo diretta alla valorizzazione delle istituzioni museali d’arte contemporanea, alle quali si indirizza sempre di più l’attenzione dei visitatori dei musei.



Dato il successo di pubblico con cui il Museo d’arte moderna di Senigallia partecipa da molti anni alla Notte europea dei Musei, indetta dalla direzione generale dei Musei francesi” ha premesso il prof. Bugatti, che dirige il Musinf di Senigallia “penso che sarà gradito al pubblico senigalliese anche questo nuovo appuntamento del settore museale, per il quale abbiamo previsto e stiamo predisponendo iniziative appositamente studiate”. Il Museo comunale d’arte moderna di Senigallia parteciperà dunque all’evento della Giornata nazionale del Contemporaneo 2008 con un calendario di iniziative originali, appositamente studiate, che puntano a mettere a fuoco il fenomeno dell’uso artistico dei media televisivi. L’agenda del 4 ottobre prevede la realizzazione di una sessione di proiezioni, ad ingresso gratuito, di videoarte internazionale, tratte dal vasto archivio storico della video arte, conservato nel Musinf, finora poco valorizzato e consultato prevalentemente da studiosi e da specialisti, che necessitano di avventurarsi in un campo poco conosciuto, ma sul quale le pubblicazioni e le tesi di laurea stanno ora crescendo progressivamente.



La giornata del Contemporaneo a Senigallia sarà caratterizzata, oltre che da una sessione didattica sulla comunicazione creativa, anche da un incontro sui temi della comunicazione televisiva, attivando un’Osservatorio della comunicazione, in collaborazione con la Mediateca delle Marche. All’incontro parteciperanno operatori dell’informazione , artisti della video-arte, registi, creatori di immagini digitali. “Tra l’altro Senigallia” ha fatto notare il prof. Schiavoni “nel settore della videoarte si è segnalata con un artista di rilievo, Cesarini ed è quindi utile che il Musinf tenga con previdenza e costanza accesi i riflettori proprio su questo settore dell’arte, che ci vede come protagonisti”.



Nell\'occasione verrà anche presentato il libro “Da teleutenti a teleattori” di Marnie Bruscia, edito dalla Mediateca delle Marche in collaborazione con il Musinf. “Lo studio della Bruscia” ha fatto notare il prof. Stefano Schiavoni “è stato pubblicato in estratto nel numero speciale dell’Osservatorio dell’editoria marchigiana ed è stato accolto con grande interesse alla fiera del libro di Torino”. Il testo compie un’ampia carrellata storica sull’evoluzione della comunicazione televisiva, mettendo in luce come gli utenti del video si siano trasformati, progressivamente quanto inaspettatamente, in attori e produttori di immagini, passando da una posizione del tutto passiva ad una posizione ampliamente attiva e creativa.



musinf

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 11 luglio 2008 - 1248 letture