contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
articolo

Pdl sul caso rifiuti: la responsabilità è del Comune e del Cir33

1' di lettura
2089

cicconi massi, girolimetti, cameruccio
La raccolta dei rifiuti in tilt a causa dello sciopero della Lucente, una delle aziende vincitrici della gara d\'appalto per la raccolta dei rifiuti che fa capo alla Manutencoop.

La Pdl si scaglia contro i disservizi della raccolta dei rifiuti che risponde al Cir33.

\"Avevamo sollevato il problema della crisi in cui versa la Lucente il 26 giugno scorso in Consiglio Comunale, ma il vicesindaco Ceresoni ci aveva risposto elogiando i risultati della differenziata -ricorda Gabriele Girolimetti di An- i fatti recenti però lo hanno smentito. Peggio ancora, il comune ha aumentato del 30% la tassa sui rifiuti per le attività commerciali e questo è inaudito\".


Il Pdl solleva dubbi anche sulla gara d\'appalto con cui il Cir33 ha affidato la raccolta dei rifiuti ad una associazione temporanea di imprese. \"Come è possibile all\'interno di un\'Ati dopo pochi mesi dall\'avvio del servizio una ditta versi già in gravi difficoltà economiche? -si chiede Alessandro Cicconi Massi di Forza Italia- qui c\'è una responsabilità diretta di Manutencoop come capofila ma anche del Cir33 che dovrà dare chiarimenti nelle sedi istituzionali. Tra l\'altro il problema è duplice: da un lato i disservizi arrecati ai cittadini, con Senigallia che rischia di trasformarsi in un\'altra Napoli, e dall\'altro il futuro dei dipendenti della Lucente che rischiano il posto di lavoro\". \"C\'è una responsabilità politica dell\'Amministrazione e del Cir33 -aggiunge Gabriele Cameruccio Fi- per un servizio inefficiente, perchè sono aumentate le tasse, e anche inefficace, perchè la raccolta non funziona\".



Nella foto, da sinistra Alessandro Cicconi Massi, Gabriele Girolimetti e Gabriele Cameruccio.




cicconi massi, girolimetti, cameruccio

Questo è un articolo pubblicato il 10-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 10 luglio 2008 - 2089 letture