x

Nuove nomine per le parrocchie della diocesi

giuseppe orlandoni 3' di lettura Senigallia 09/07/2008 - Il vescovo diocesano, mons. Giuseppe Orlandoni, ha reso note le nomine che riguardano alcuni sacerdoti e parroci della diocesi di Senigallia.

Nel comunicare gli avvicendamenti, in data 6 luglio, affidando la chiesa senigalliese alla protezione si S. Maria Goretti nel giorno della sua festa, ha scritto: “Anzitutto si è voluto porre come primo criterio il bene della nostra Chiesa diocesana nelle sue articolazioni di popolo affidato alle nostre cure di pastori. Per assicurare sempre meglio questo bene, oggi e anche nel prossimo futuro, si è ormai definita una nuova strategia pastorale nella organizzazione territoriale della nostra Diocesi attraverso la costituzione delle Unità Pastorali che vogliono offrire una reale opportunità perché la nostra Chiesa sia sempre più trasparenza del Mistero di Comunione di cui è segno e annuncio. Ne consegue che le singole parrocchie devono ormai uscire da una organizzazione autoreferenziale per porsi in rete con altre parrocchie della medesima Unità Pastorale in un cammino di reale corresponsabilità dei sacerdoti fra di loro e dei laici con i sacerdoti. Altri criteri seguiti sono poi stati la naturale necessità di un avvicendamento dopo alcuni anni negli incarichi pastorali, le effettive disposizioni e possibilità personali confrontate con le singole situazioni”.




Nuovo Cappellano dell’Ospedale di Senigallia è don Giordano Stefanini, essendosi ritirato per raggiunti limiti di servizio l’attuale Cappellano, don Maurizio Gaggini. Don Giordano (attuale parroco della Pace, a Senigallia) è stato nominato vista la sensibilità e lo zelo con cui ha curato da sempre il rapporto con i malati, in particolare in una analoga precedente esperienza a Ostra Vetere.


Alla parrocchia della Pace si è provveduto con Don Paolo Gasperini (parroco del Duomo) nella prospettiva di costituire una nuova Unità Pastorale comprendente anche le parrocchie della Cesanella e di Cesano. Don Filippo Savini, terminati i suoi studi, sarà il Viceparroco dell’Unità Pastorale.


Alla parrocchia della Cattedrale si è provveduto con Mons. Giancarlo Cicetti (parroco di Ostra Vetere) congiungendo così l’Ufficio di Arciprete del Capitolo della Cattedrale con quello di Parroco.


Alle parrocchie di Ostra Vetere e Pongelli si è provveduto con Don Mauro Baldetti, parroco di Mondolfo da 15 anni.


Alla parrocchia di S. Giustina di Mondolfo si è provveduto con Don Aldo Piergiovanni, parroco di Pianello di Ostra da 11 anni e Amministratore parrocchiale di Casine.


Alla parrocchia di Pianello si è provveduto con Don Paolo Montesi, attualmente parroco di Castelleone di Suasa dal 1999, che assumerà anche la piena responsabilità pastorale della parrocchia di Casine con il titolo di parroco.


Alla parrocchia di Castelleone di Suasa si è provveduto con Don Giacomo Bettini, attuale Viceparroco di Corinaldo. Nella prospettiva della costituenda Unità Pastorale tra le due parrocchie di Corinaldo e di Castelleone egli si occuperà anche di alcuni ambiti pastorali di entrambe le parrocchie, in particolare per quanto riguarda i giovani e i ragazzi.


Alla parrocchia di Corinaldo sarà dedicato l’impegno pastorale anche di Don Fabrizio Spingardi, attualmente viceparroco di Montemarciano.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 09 luglio 2008 - 5092 letture

In questo articolo si parla di chiesa, attualità, senigallia, diocesi di Senigallia, giuseppeo orlandoni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/esZg