Calcio: la Vigor pronta ad una nuova stagione agonistica

vigor dirigenti 2' di lettura Senigallia 26/06/2008 - La Vigor si prepara ad affrontare una nuova stagione agonistica. Con il nuovo allenatore Carlo Casucci e l’inserimento nello staff dirigenziale di Daniele Messersì e Gianni Moschini, la società del presidente Valentino Mandolini continua nel suo progetto incentrato sui giovani e sull’integrazione come parte integrante della città.

La nostra attività – preme a sottolineare il Presidente Valentino Mandolini – come già da diversi anni, pone sempre particolare attenzione agli aspetti morali e sociali dello sport e dell’educazione dei giovani, facendogli vivere esperienze importanti”. Con risultati sempre di ottimo rispetto nel settore giovanile, la dirigenza senigalliese intende così dare un nuovo impulso organizzativo, con l’inserimento della figura di un direttore generale Loris Servadio e del direttore sportivo Antelmo Carboni mentre il settore giovanile è affidato come sempre a Rino Frulla.



Il rinnovamento passa anche attraverso Carlo Casucci, senigalliese doc, che dopo cinque anni con l’Ostra Vetere è atteso al salto di categoria: “Casucci – continua Mandolini – lo riteniamo senza dubbio preparato, motivato, valido e serio per il nostro progetto”. “Sono molto onorato e felice di inziare questa nuova avventura nella Vigor Senigallia -dice Casucci- sono senigalliese e allenare la squadra della mia città è un grande stimolo. Sotto l\'aspetto tecnico, intendiamo mantenere lo zoccolo duro della squadra, con un paio di innesti per rafforzare l\'organico”.



Sul fronte dell\'organico, al momento sono già stati confermati Goldoni, Camilletti, De Filippi, Savelli, Montanari, Argentati, Memè, Paniconi, Guerra, Mosca, Paupini, Rosi, Candelaresi e Nobilini. Dopo l\'uscita di Argentati, la società è alla ricerca anche di un altro portiere. Acquistato Stefano Sebastianelli, classe \'80, centrocampista, proveniente dall\'Ostra Vetere. Ancora in dubbio invece le riconferme di Diamanti e Bertozzini. Ultimi due argomenti la penalizzazione per il caso Bartocetti e il rilevamento per la gestione del campo Comunale: “Riguardo la penalizzazione – conclude il presidente – attendiamo di vederne l’entità, ma non dovremo farci in alcun modo condizionare sul campo, mentre per il campo il nostro obiettivo è di arrivare a gestirlo direttamente”.


di Gianluca Carlino
gianluca@viveresenigallia.it






Questo è un articolo pubblicato il 26-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 26 giugno 2008 - 1654 letture

In questo articolo si parla di gianluca carlino, sport, vigor dirigenti