Pallanuoto: gran finale di campionato per l’ Adriakos

adriakos 4' di lettura Senigallia 17/06/2008 - L\' Adriakos Pallanuoto Senigallia termina il Campionato di Serie \"D\" con un fantastico secondo posto in classifica grazie ai 6 punti conquistati nelle ultime due gare contro la Dinamis Falconara giocata sabato 7 giugno a Falconara e in casa contro la capolista Griphus Perugia sabato 14 giugno.

Ma andiamo per ordine. A Falconara mister Alessandro Pepa aveva a disposizione la rosa al completo. In palio non c\' erano solo i tre punti bensì il secondo posto in classifica e la voglia di vincere un derby dai toni agonistici molto forti. La partita inizia con l\' Adriakos che conquista subito il vantaggio. Poi però il Falconara reagisce, impone il suo gioco, e ribalta il risultato in suo favore riuscendo a rispondere ai gol dei senigalliesi che per tutta la gara non si sono mai dati per vinti. Il finale di partita è avvincente: manca un minuto al termine dell\' incontro col risultato di 14 pari, l\' arbitro assegna un dubbio rigore ai padroni di casa; sembra essere la fine ma…in porta il portiere adriakossino Pierdicca para,la palla rimbalza sulla traversa e torna in mano al portierone senigalliese, pronto rilancio in avanti a servire il compagno libero in attacco, 22\" alla fine, freddezza e gol! Vittoria meritata : DINAMIS FALCONARA - ADRIAKOS PALLANUOTO SENIGALLIA 14 - 15.


Si arriva a Sabato scorso 14 Giugno. Di scena le matematicamente seconda in classifica Adriakos e la prima Griphus Perugia. In palio sembrerebbe non esserci più nulla di importante ma a prevalere è invece la voglia dei ragazzi dell\' Adriakos di vincere il match sia per dimostrare di non essere inferiori tecnicamente agli Umbri, sia per togliersi la soddisfazione di essere stati gli unici a battere la capolista fino a quel momento a punteggio pieno. Come già accaduto in altre partite, l\' Adriakos parte forte,imponendosi nel primo tempo per 3 a 0.Il Perugia non accetta l\' affronto e lo si capisce dall\' atteggiamento nervoso dell\' allenatore che urla continuamente ai suoi al fine di spronarli. Ma è ancora l\' Adriakos a far suo il secondo parziale ( 4 a 2 ) per il momentaneo 7 a 2. Il terzo tempo vede il solito calo che ha contraddistinto tutta la stagione adriakossina. Infatti anche in altre gare la terza frazione di gioco è stata caratterizzata dalla difficoltà di mantenere il livello agonistico favorendo rimonte o sorpassi da parte degli avversari. Finisce così 0 a 2 per Perugia che proprio non ci sta a perdere. Inizia l\' ultimo e quarto tempo col risultato di 7 a 4 per l\' Adriakos. Cresce la tensione in campo fra due compagini troppo orgogliose per permettere all\' altra di vincere. La partita si infiamma e con essa gli animi di qualche Perugino .Alla fine saranno addirittura tre i giocatori della Griphus espulsi. L\' Adriakos non rallenta il ritmo, anzi accelera e tira fuori tutta la rabbia per un primato in classifica sfumato a causa di soli tre passi falsi. Altro parziale pesante: 4 a 0 per i senigalliesi. Il finale, quindi : ADRIAKOS SENIGALLIA - GRIPHUS PERUGIA 11- 4.


Nel dopo partita , in casa Adriakos, tutti si sono rammaricati per non essere riusciti a vincere questo campionato ed ottenere la promozione spettante solo alla prima squadra del girone. In realtà per i dirigenti senigalliesi , in primis per il presidente Vittorio De Salsi, questo secondo posto è un risultato eccellente che vede concretizzarsi l\' affermazione in soli tre anni di una disciplina del tutto nuova per la città grazie alla lunga esperienza nel mondo del nuoto da parte dell\' organico dell\' Adriakos.


Adesso fari puntati sul settore giovanile dove la rappresentativa Under 15 guidata da mister \"Piero\" De Salsi dovrà difendere il sorprendente terzo posto in classifica frutto del buon lavoro svolto dai giovani atleti senigalliesi reduci dalla trasferta di Montecchio (PS) giocata Venerdì scorso 13 giugno e conclusasi con la sofferta vittoria adriakossina : DMM PESARESE - ADRIAKOS SENIGALLIA 3 - 4.


Nelle foto le squadre Adriakos ( calottina bianca) e Griphus ( calottina blu) schierate per il saluto al pubblico ad inizio gara ; i giovani vincenti a Montecchio.









Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 17 giugno 2008 - 1914 letture

In questo articolo si parla di adriakos, pallanuoto, sport





logoEV
logoEV