Il Caterraduno 2009 si farà a Senigallia

1' di lettura Senigallia 16/06/2008 - E\' stato il curatore della trasmissione Renzo Ceresa a rispondere alle insistenze del Sindaco perché il Caterraduno, dopo il matrimonio con Senigallia di quest\'anno, rimanesse sulla spiaggia di velluto. Ceresa non ha detto nulla, ma come risposta ha indossato una maglietta di Senigallia.


Si è conclusa con l\'appuntamento al 2009 l\'ultima puntata del terzo caterraduno senigalliese.
Una puntata, in diretta da Piazza Roma, che ha fatto il punto, con il consueto stile di Cirri e Solibello, sui matrimoni celebrati il giorno precedente.


Tra le cose più curiose la coppia che aveva come testimoni gli sposi del matrimonio successivo, che hanno avuto come testimoni gli sposi del matrimonio precedente, con gran confusione di Solibello. E le magliette autoprodotte di due sposi con la scritta \"nubendi\" e la maglietta del figlio, con scritto, ironicamente \"legalizzando\".


Non sono mancati, e c\'era da aspettarselo, dei casti racconti della prima notte di nozze, ma anche uno sguardo in avanti con le ecografie delle nubende che si sono sposate in dolce attesa.


Ma il momento più importante della trasmissione, dopo il ringraziamento a tutto lo staff, è stato quando Luana Angeloni è salita sul palco per chiedere ai conduttori di tornare a Senigallia anche l\'anno prossimo.
Dopo qualche finta reticenza, l\'appuntamento al 2009 è stato siglato con la maglietta del curatore Renzo Ceresa.






Questo è un articolo pubblicato il 16-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 16 giugno 2008 - 6377 letture

In questo articolo si parla di luana angeloni, michele pinto, caterraduno, spettacoli





logoEV
logoEV