La rocca roveresca nel mirino di spacciatori e acquirenti

carabinieri 1' di lettura Senigallia 12/06/2008 - I giardini della Rocca Roveresca nel mirino delle forze dell\'ordine per la presenza di spacciatori ed acquirenti. 

I carabinieri di Senigallia nell\'ambito delle operazioni di controllo del territorio hanno fermato alcuni extracomunitari presenti nella zona dei giardini della Rocca Roveresca, frequentati spesso da spacciatori e giovani acquirenti.


Nel corso della notte tra martedì e mercoledì è stato denunciato per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e porto abusivo d\'armi un marocchino di 20 anni, residente a Senigallia, che aveva nascosto sotto una panchina nei giardini della Rocca otto involucri contenenti 16 grammi di hashish.


Il marocchino è stato trovato anche in possesso di uno zaino contenente un coltello da cucina a lama lunga.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 12 giugno 2008 - 2526 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, carabinieri


poi il giudice di turno <br />
lo ha lasciato a piede libero<br />

Commento sconsigliato, leggilo comunque

si sono svegliati tardi. Alla Rocca è sempre pieno di marokkini sozzi e spacciatori. Sarebbe ora di usare mezzi più severi...




logoEV