x

Furto alla All Service: i ladri rimangono in carcere

carabinieri 1' di lettura Senigallia 31/05/2008 - Il Gip di Ancona ha convalidato ieri lo stato di arresto per i tre pregiudicati napoletani, autori del colpo dei condizionatori d’aria.

Il Giudice per l’indagini preliminari ha infatti dato l’ok affinché C.M., 33 anni, D.M.S, 35 anni e M.A., di 38 anni rimanessero nelle celle di Montacuto. I tre, di origine partenopea hanno rubato alla ditta All Service un camion carico di condizionatori d’aria, un colpo da 100 mila euro. L’arresto dei tre è avvenuto alla Cesanella, proprio in prossimità della ditta. I tre sono stati fermati dopo essere usciti dalla All Service. Inequivocabili i segni del furto. C.M., D.M.S. e M.A. infatti sono stati sorpresi ancora con indosso gli indumenti sporchi, usati per sottrarre il camion.

Dopo un primo interrogatorio sembrerebbe che i tre ladri non abbiano ancora svelato il nome del o dei complici, scappati con la refurtiva. A togliere ogni dubbio sulla presenza di un quarto uomo sono state le quattro valige con i vestiti puliti trovate nel bagaglio della Punto sequestrata, segnale evidente di come a compiere il furto fossero sicuramente più di tre. I carabinieri ora stanno seguendo la pista della criminalità organizzata per cercare di raggiungere il quarto complice.





Questo è un articolo pubblicato il 31-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 31 maggio 2008 - 1841 letture

In questo articolo si parla di cronaca, riccardo silvi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/er9Q





logoEV
logoEV
logoEV