Chitti, dell\'Idv, chiede più voce all\'interno della maggioranza

Fabrizio Chitti 2' di lettura Senigallia 22/05/2008 - Fabrizio Chitti, rappresentante dell\'Italia dei Valori per il circolo di Senigallia, dice la sua sull\'ultima pesante sconfitta della sinistra alle  elezioni di Aprile e spiega le sue idee su come ripartire riguadagando la credibilità che è venuta a mancare.

E\' passato più di un mese dalle ultime elezioni politiche che hanno inesorabilmente cambiato il panorama politico nazionale, esse sono state, infatti, una lampante sconfitta per la sinistra che, a fatica, sta cercando di riconquistare un minimo di credibilità. A Senigallia tutti ricordano che , al contrario, il PD ha ottenuto un largo consenso e per questa ragione ci risulta pienamente comprensibile che la Giunta voglia continuare il proprio percorso fino alle nuove elezioni del 2010, ma noi dell\'Italia dei Valori vorremmo ugualmente avviare un dialogo che riteniamo dovuto non solo per il consenso da noi appena ottenuto, ma anche per l\'accordo istituito su base nazionale.

Chiunque avrà potuto apprendere dai giornali che siamo stati bene accolti all\'interno della maggioranza, ma di fatto veniamo costantemente e quotidianamente ignorati: il PD e gli altri partiti della maggioranza hanno parlato di noi solo per sottolineare l\'impossibilità che ci sia in Giunta un assessore dell\'IDV, dando in questo modo l\'ingannevole immagine che questa sia una nostra preoccupazione. Abbiamo chiesto di avere voce all\'interno delle forze di maggioranza unicamente perché riteniamo che sia importante poter dare il nostro contributo, offrire il nostro punto di vista e, in ragione di ciò, riteniamo che la maggioranza dovrebbe vederci esclusivamente come una risorsa poiché, anche nella diversità, potrebbe nascere un percorso seppur critico, comunque positivo e costruttivo per il futuro di Senigallia.


L\'IDV è una realtà politica da cui non si può più prescindere, dobbiamo e vogliamo avere la possibilità di rappresentare i cittadini che ci hanno accordato la loro fiducia, perché tutti gli elettori meritano lo stesso rispetto e la stessa importanza. Noi siamo in grado di rappresentare, nel centrosinistra, quel movimento di rinnovamento e cambiamento che i cittadini vogliono dalla politica. Chiediamo pertanto una veloce e definitiva risoluzione dell\'ambigua situazione venutasi a creare, sottolineando nella massima trasparenza e serenità che se non ci fosse all\'interno del PD la volontà reale, e non solo per comunicati stampa, di intraprendere un percorso comune, noi non avremmo alcun problema a concorrere da soli alle prossime amministrative.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 22 maggio 2008 - 3956 letture

In questo articolo si parla di politica, senigallia, italia dei valori, fabrizio chitti





logoEV
logoEV