statistiche accessi

Villa Serena: prestazioni erogate ok, è crisi invece per i dipendenti

villa serena 2' di lettura Senigallia 30/04/2008 - Ha avuto esito negativo il verticedi ieri tra i sindacati e l\'amministratore della residenza per Anziani Villa Serena per scongiurare l\'apertura della crisi tra dipendenti e direzione. I dipendenti ora minacciano di chiedere a Villa Serena l\'istanza di fallimento, da mesi i sindacati hanno instaurato un braccio di ferro con la casa di riposo del lungomare Mameli lamentando la mancata retribuzione degli stipendi per varie mensilità.

Nelle scorse settimane i sindacati avevano denunciato una carenza nell\'assistenza fornita dalla struttura ai proprio ospiti, ma il blitz dall\'Ambito Territoriale n.8, su richiesta del Comune di Senigallia, ha dato esito negativo. Se sul fronte economico la situazione resta critica, per le difficoltà in cui da qualche tempo versa l\'azienda, la rivincita Villa Serena se la prende però sul fronte delle prestazioni erogate. Il sopralluogo della commissione tecnico-consultiva, avvenuto il 7 aprile scorso, non ha riscontrato alcuna irregolarità. I commissari infatti hanno constatato “l\'effettiva corrispondenza del personale presente all\'interno della struttura con la turnazione dichiarata e il rispetto dei requisiti minimi organizzativi richiesti per legge”.



Durante il sopralluogo la commissione ha verificato la presenza di due infermieri professionali, nell\'arco delle 24 ore che garantiscono un totale di 840 minuti di assistenza (superiore al minimo richiesto di 600 minuti) e di 11 operatori socio assistenziali che generano un\'assistenza complessiva pari a 5.280 minuti (superiore anche in questo caso ai minimo richiesto di 2.680 minuti). Nessun problema dunque sul fronte dei servizi e dell\'assistenza che Villa Serena fornisce per i suoi 60 posti letto per anziani non autosufficienti e per i 14 posti letto per anziani autosufficienti. A preoccupare di più i sindacati di Cgil e Cisl e i dipendenti sono invece le difficoltà economiche della s.r.l. Indietro da mesi nel pagamento degli stipendi. Difficoltà economiche che sono sempre state ammesse dall\'amministratore Antonio Petruzzelli a seguito di alcuni investimenti fatti per il rinnovo della struttura e per l\'anticipo del pagamento delle prestazioni che per la direzione sarebbero invece spettate alla Asur4.



Ieri intanto si è risolto con un nulla di fatto l\'incontro tenutosi presso l\'ufficio provinciale del lavoro. Per oggi è prevista un\'assemblea del personale di Villa Serena durante la quale, ciascun dipendente, dovrà decidere se portare avanti o meno, a titolo personale, l\'istanza di fallimento contro l\'azienda. I sindacati anche anche rilevato come undici dipendenti debbano ancora ricevere la tredicesima.






Questo è un articolo pubblicato il 30-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 30 aprile 2008 - 2716 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli





logoEV
logoEV