statistiche accessi

Montemarciano: viados insegue con un coltello il cliente \'indeciso\'

carabinieri 2' di lettura 30/04/2008 - Un “cliente” vuol trascorrere qualche ora in compagnia di una prostituta, ma alla scoperta del viados tenta di fare marcia indietro. 

Una lite a sfondo sessuale finisce male per un viados brasiliano ieri mattina a Montemarciano, all\'interno di una abitazione del recidence Il Gelso, nella frazione di Marina di Montemarciano. Rodrigo, un brasiliano di 27 anni dedito alla attività di meretricio, aveva ricevuto la visita di un cliente, un pregiudicato italiano, che pensava però di trascorrere qualche ora in compagnia di una prostituta.


Nell\'abitazione però l\'atmosfera si è particolarmente surriscaldata tanto che il cliente, ad un certo punto, inevitabilmente si è accorto dell\' “inghippo”. A quel punto, preso dal panico, l\'uomo si è chiuso a chiave all\'interno del bagno minacciando di non volere più uscire. Il viados invece era intenzionato a concludere quanto iniziato e di lasciar perdere proprio non ne voleva sentir parlare. Preso dalla disperazione, il cliente ha cercato come unica via d\'uscita la finestra del bagno dalla quale è riuscito a scappare. Senza perdere tempo però il viados si è lanciato all\'inseguimento del cliente per strada con tanto di coltello in mano.


Durante la rincorsa il brasiliano sarebbe però scivolato ferendosi con lo stesso coltello che teneva in una mano. Una scena che non è passata inosservata ad alcuni residenti della zona che hanno allertato i carabinieri. Giunti sul posto i militari hanno ricostruito la dinamica dell\'accaduto ed effettuato anche una perquisizione all\'interno dell\'abitazione del brasiliano, in regola con il permesso di soggiorno. In casa del viados sono state trovate anche tracce di cocaina, sostanza che verosimilmente i due aveva assunto prima che l\'incontro degenerasse. I due saranno quindi segnalati all\'autorità giudiziaria come assuntori di sostanze stupefacenti.






Questo è un articolo pubblicato il 30-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 30 aprile 2008 - 2767 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli





logoEV
logoEV
logoEV