statistiche accessi

La città è pronta per l\'avvio della stagione estiva

cna presidenza 2' di lettura Senigallia 30/04/2008 - Si avvicina per Senigallia l’avvio della stagione turistica 2008. Primo banco di prova il ponte del Primo maggio che, a dire di diversi operatori, non sembra segnalare presenze significative.

Nonostante ciò prevale un cauto ottimismo per la stagione: gli eventi in programma, a partire dal Cater Raduno previsto a giugno e dal Summer Jumboree in agosto, si ritiene possano costituire un valido traino per garantire prenotazioni e presenze turistiche nel corso dell’estate.


A preoccupare molti imprenditori resta il contesto di crisi europea e la scarsa propensione al consumo delle famiglie italiane. Tradotto, significa prenotazioni all’ultimo momento e durata del soggiorno più corta.


Gli operatori senigalliesi si stanno preparando per garantire, come sempre, nel migliore dei modi l’accoglienza turistica – dice Giovanna Curto, presidente della CNA di Senigallia – la città sembra pronta all’avvio della stagione estiva. Rimangono aperti alcuni cantieri, in particolare quello del lungo mare di ponente per la ristrutturazione del marciapiede e quello sul sottopasso in costruzione lungo la SS Adriatica all’altezza di Via Podesti, che ci auguriamo possano essere chiusi nelle prossime settimane”. In particolare quest’ultimo cantiere preoccupa in quanto, oltre a rallentare lo scorrimento della viabilità, toglie posti auto preziosi per chi frequenta quel tratto di spiaggia e non solo . “La carenza di parcheggi – prosegue Curto - resta, purtroppo, la nota dolente”.


Altri motivi di preoccupazione riguardano il mantenimento della pulizia del lungomare, interrogativo legato al buon funzionamento della raccolta differenziata, ed una adeguata azione di controllo e prevenzione da parte delle forze di Pubblica Sicurezza riguardo gli atti di vandalismo, la vendita ambulante irregolare e la vendita di merci contraffatte.


Assistiamo al paradosso per una città turistica come Senigallia – afferma Giovanna Curto – di non avere l’assessore al turismo in carica. Dopo le dimissioni di Luigi Rebecchini, al quale va il nostro ringraziamento per l’ottimo lavoro svolto in questi anni, non si è ancora provveduto alla nomina del suo sostituto. Certo, tutto è già stato predisposto dall’Assessore uscente per garantire il buon andamento delle iniziative estive in programma. Sappiamo bene, però che la programmazione per l’autunno e l’inverno va pensata adesso e quindi serve una figura di riferimento importante come appunto lo è un assessore. Speriamo che venga indicato al più presto e che si possa riaprire il confronto con le categorie economiche”.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 30 aprile 2008 - 1425 letture

In questo articolo si parla di attualità, lavoro, cna senigallia





logoEV
logoEV
logoEV