statistiche accessi

Rugby: il Sena Rugby supera il Recanati

Sena Rugby 3' di lettura Senigallia 29/04/2008 - Domenica 27 aprile.  I ragazzi del SenaRugby hanno cominciato una nuova avventura, la Coppa Marche. Un torneo che vede impegnate diverse squadre in diversi gironi.Il Sena si scontra con Praetoriani Rugby Recanati e l\'Amatori Rugby Ascoli A.S.D.

Conclusosi il campionato 2007/0228, dove il Sena ha portato a casa 2 vittorie ufficiali e una ufficiosa, comincia questa nuova avventura proprio contro i Pretoriani. La prima partita, in casa, come al solito giocata a San Lorenzo in Campo, vede schierare tra i Galletti alcuni nuovi acquisti più o meno esperti, Mencucci \"Lollo\" Lorenzo e Spallacci \"Spalla\" Francesco, in panchina, Edgardo \"Bart\" Bartolacci e Moreno \"Black\" Tinti in campo. Quest´ultimo trasferitosi dal San Lorenzo Rugby.

Con loro esordisce nella panchina anche il nuovo Coach Brunacci Giorgio di Jesi. La partita vede le due squadre studiarsi. Ma i Rossi Pretoriani sono più preparati e sotto i pali neri un Drop preciso e senza tanti complimenti porta in vantaggio il Recanati 0 a 3.
Non passa molto che marcano e trasformano una meta che porta il risultato sullo 0 a 10, ma i Galletti Neri che, come alcune volte accaduto, non si rendono subito conto di essere in campo per giocare una partita di rugby, si riorganizzano e grazie a Bigelli \"Bigio\" Andrea, marcano la prima meta trasformata poi da Testaguzza \"Spicch\" Luca; 7 a 10. Nello stesso tempo però un brutto infortunio vede l´arbitro costretto a fermare il gioco per una brutta distorsione di un Pretoriano che è costretto ad uscire dal campo in \"barella\" con conseguente trasporto, in ambulanza, all´ospedale... in bocca al lupo Franz!! Prima della pausa un calcio piazzato realizza altri 3 punti per i Pretoriani; di nuovo in vantaggio per 7 a 13.


Ma i ragazzi del Sena non vogliono essere da meno e marcano una seconda meta con le mani di De Felici \"Def-Delfo\" G.Luca. Se vogliamo anche un po´ aiutati da un un cartellino giallo (10 minuti fuori ) per un pretoriano, a trasformare ci pensa Bigio.
Il primo tempo finisce 14 a 13. Numerosi infortuni per i rossi, risolti in campo, hanno fatto correre avanti e indietro il nostro dottore.
Il secondo tempo non è da meno del primo. Anche per il Sena un cartellino giallo che stranamente non và a Micci ma ad Ariel Pierpaoli. Anche lui fuori 10 minuti. Le maul e le ruck si susseguono, le touch e le mischie ordinate spostano il gioco avanti e dietro con molta enfasi tanto che in un\'azione il guardalinee di casa viene travolto; per fortuna senza danni. I Recanatesi, sotto i pali di casa, droppano ancora realizzando. Finalmente una maul porta tutta la squadra oltre la linea di meta ed è proprio il nuovo arrivato, Moreno\"Black\"Tinti che trova il buco e marca. Stavolta però non si trasforma, ma il Sena Rugby porta a casa la prima vittoria del torneo; 19 a 17.

Il Terzo Tempo, come al solito si festeggia con il numeroso pubblico, un buon piatto di pasta e tanti dolci portati dalle nostre Supporters. Ancora una volta una bella giornata di sport e ancora auguri al Pretoriano \"Franz\" di Recanati. Viva lo sport. Viva il Rugby!!






Questo è un articolo pubblicato il 29-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 29 aprile 2008 - 1459 letture

In questo articolo si parla di sport, rugby, sena rugby





logoEV
logoEV
logoEV