statistiche accessi

Forza Italia: la Giunta prenda posizione sul capitolo sicurezza

PdL 1' di lettura Senigallia 24/04/2008 - L\'ennesima rottura sul tema della turnazione notturna dei vigili urbani scatena la reazione dell\'esponente di Forza Italia-Popolo della Libertà Maurizio Perini.

Da molto tempo il nostro Movimento sostiene la necessità di interventi seri e chiari in materia, dall\'adozione di un sistema di videosorveglianza su tutto il territorio, fino all\'impiego in un quadro concertato della forza appartenenti alla vigilanza privata.

La Giunta, che inizialmente si mostra indifferente alle richieste, poi sulla spinta della volontà popolare, adotta quei provvedimenti per cui l\'Opposizione si batte.


Ecco perché ora, lo stallo sulle trattative con i sindacati dei Vigili Urbani, denota ulteriormente l\'irresponsabilità di una Amministrazione, che in una materia così delicata, si affida a presunti accordi verbali ed in una fase di particolare tensione per i cittadini, causa una rottura su un punto che all\'apparenza non ha nulla a che vedere con la questione sicurezza, ovvero il trattamento economico dell\'addetto alla sala operativa.Innanzitutto la discrezione in questo genere di questioni è fondamentale, anche nell\'ottica dell\'immagine di serietà che si deve assicurare ai Cittadini.


Una trattativa semplice nei contenuti, che avrebbe dovuto essere concertata e conclusa dall\'alto, in tempi brevi con quel senso di responsabilità che sembra mancare all\'Amministrazione, come già dimostrato dalla vicenda delle armi in dotazioni ai Vigili. Anche in questo settore va ridisegnato il programma della Città, con senso di responsabilità e soprattutto vicinanza al coloro che più di altri, donne, giovani commercianti, sentono il peso dell\'attacco della criminalità.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 24 aprile 2008 - 1548 letture

In questo articolo si parla di forza italia, politica, maurizio perini, Popolo delle Libertà, partito della libertà





logoEV
logoEV