statistiche accessi

UdA: le \'molte culture del mondo\' chiudono con Beckett e Jonesco

backett 1' di lettura Senigallia 23/04/2008 - È in programma oggi, mercoledì 23 aprile, la settima e ultima lezione del corso \"Le molte culture del mondo\" della locale Università per Anziani.

Sotto la guida del responsabile, Adriano Rosellini, giunge così a conclusione in questo anno accademico un programma quadriennale attraverso cui si sono ripercorsi lo sviluppo e le sorti del fenomeno teatrale dall\'antichità ai giorni nostri. In particolare, le lezioni di questa stagione hanno analizzato il coinvolgente \'900 transalpino, dove diverse scuole di pensiero e grandi linee di tendenza hanno mantenuto vivo e vitale il dibattito dialettico.


La lezione di oggi avrà luogo come sempre dalle 16,30 alle 18,30 presso l\'Auditorium di San Rocco e sarà tenuta dal prof. Alberto Berardi dell\'Università degli Studi di Urbino. Nella prima parte sarà illustrata in dettaglio la figura e l\'opera di Samuel Beckett (1906-1989), mentre nella seconda l\'attenzione sarà volta al personaggio di Eugene Jonesco (1912-1994). I due celebri scrittori e drammaturghi, il primo di origine irlandese e il secondo romena, hanno infatti trascorso gran parte della loro vita a Parigi e proprio nella capitale francese entrambi si sono spenti alla fine del secolo scorso.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 23 aprile 2008 - 1133 letture

In questo articolo si parla di cultura, comune di senigallia, senigallia, universit� degli anziani





logoEV
logoEV
logoEV