statistiche accessi

Corinaldo: giovane ubriaco minaccia di spararsi davanti ai Carabinieri

corinaldo 1' di lettura 22/04/2008 - Ubriaco da\' in escandescenze e dopo essere uscito di casa con il fucile del padre, minaccia di spararsi davanti alla caserma dei Carabinieri.

Nella notte tra sabato e domenica, C.F., un 27enne del posto, già noto alle forze dell\'ordine per precedenti inerenti stati di ubriachezza e molestie per schiamazzi, si è resto protagonista di una notte da folle. Il ragazzo, che specie nel fine settimana sarebbe solito abusare dell\'alcol, è uscito di casa trascorrendo una serata con gli amici.


Dopo la cena, il giovane ha continuato ad ingerire sostanze alcoliche a non finire, facendo tappa in tutti i bar della zona fino al punto da perdere completamente le staffe. A differenza di altre sere, durante le quali il ragazzo strilla, urla e inveisce contro chi gli capita a tiro, stavolta il giovane ha minacciato di volersi togliere la vita. Dalla teca di casa C.F. ha prelevato un fucile con cui per altro è andato in giro per tutta la sera. Intorno alle 3,30 di notte si è presentato davanti alla caserma dei militari della locale stazione minacciando di sparasi un colpo di fucile in bocca. Sul posto si è subito recato il padre del giovane che è riuscito a togliergli l\'arma.


Il ragazzo è stato comunque arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per porto abusivo d\'armi. I militari gli hanno anche ritirato la patente per guida in stato di ebbrezza.






Questo è un articolo pubblicato il 22-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 22 aprile 2008 - 4296 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli





logoEV
logoEV
logoEV