statistiche accessi

Calcio Uisp: titolo sempre più vicino per il Miciulli

calcio 5' di lettura Senigallia 18/04/2008 - Non una siesta, non una distrazione! Davanti si viaggia a pieno regime e le tre di testa della serie A Uisp mantengono così inalterate le distanze a tre giornate dal termine del campionato. Titolo sempre più vicino per il Miciulli, che espugna di autorità la tana dell\'Acli Casine: a firmare il successo nerazzurro, oltre ad un\'autorete, proprio Rodolfo Giorgetti e Mauro Roberto, due che la serie A (ma quella della Figc) l\'han conosciuta davvero.

Gli ostrensi non riescono a reggere all\'urto del super-Miciulli e a confezionare quindi il pacco-dono ai cugini del Pianello. Pianello che si mantiene comunque a cinque lunghezze dalla vetta, dopo aver rischiato oltremodo nel testa-coda col Beretti Marmi. In una gara segnata dal forte vento, i canarini chiudono a sorpresa la prima frazione sul doppio vantaggio (reti di Luca Gregorini e Luca Bocchini). Il Pianello riesce a dimezzare il gap ad inizio ripresa con mister Giordano Neri e, dopo un secondo tempo di tambureggiante assedio, a trovare nei minuti finali la doppietta di Moreno Neri che vale il sorpasso, i tre punti, la speranza... Speranza analoga (ma di acciuffare il secondo posto) è quella che continua a coltivare il Vallone, cui riesce l\'impresa di espugnare la roccaforte del Roncitelli; mattatore della giornata, il bomber Matteo Renzi, che regala in acrobazia il successo al Vallone ad 11\' dal termine.


Nella lotta in corda, Valcesano e Cannella compiono due passi probabilmente decisivi, i primi verso la salvezza, i secondi verso la B. I cesanensi, dopo una prima frazione in equilibrio, stravincono lo scontro diretto nella ripresa grazie alle doppiette di Matteo Ricci e Fabio Camilloni, per il 4-1 finale che lascia intravedere il traguardo alla formazione di mister Ambrosini. Il Ribeca 87 è invece costretto ad alzare bandiera bianca sul campo di Ponte Rio, opposto ad una Carrozzeria Adriatica che (pur non avendo più nulla da chiedere al proprio splendido torneo) onora fino in fondo l\'impegno, imponendosi 3-2 in un concitato finale. Al vantaggio del Borgo firmato da Simone Mannicci risponde Massimiliano De Paola nella prima mezz\'ora. Quindi, il finale-thrilling, con Riccardo Spadoni Santinelli che porta nuovamente avanti la Carrozzeria a 10 minuti dal termine e Luigi Vici che 3 minuti appresso sembra suggellare il definitivo 2-2. Già, sembra, perchè proprio a \"fil di sirena\" arriva il gol-partita del nigeriano Oboh Akpama Osimise. Delle sconfitte delle dirette concorrenti approfitta, ma solo in parte, lo Iof Mori Atletico Panelli che impatta in rimonta 1-1 con l\'Atletico Ripe. E\' il solito Claudio Piagnerelli dagli undici metri a rispondere al vantaggio ripese di Gianluigi Marchetti. Ed il prossimo turno, propone Ribeca 87 - Atletico Panelli, una sorta di ultimo duello con in palio una consistente fetta di salvezza. Completa il quadro il 3-1 con cui la Uisp Capanna (con reti di Matteo Berardinelli, Antonello Pace e Giovanni Giacomini) travolge un Borgo Molino che sembra ormai aver mollato: i granata stazionano ancora 4 punti sopra la zona retrocessione, ma il trend è di quelli pericolosi...


In serie B, è sempre più Joly-mania...La squadra di Capri non si ferma più, vince, anzi stravince (6-1!) anche lo scontro diretto con il Portone 83 ed irrompe di prepotenza in seconda posizione di classifica. Nell\'attacco atomico della cadetteria segnano un po\' tutti: il bomber Abdourahman Guaye e Tall Amadou Papa (due a testa), Adil Lakehal e Max Yero. Il Montimar cede altrettanto pesantemente (5-1) sul campo dell\'Amatori Arcevia (a segno con doppiette di Riccardo Pasqualini e Lorenzo Capitanelli, oltre al gol nel finale di Francesco Fedeli) e si vede scavalcato dal Real Joly a tre giornate dal termine. Ad onor del vero la formazione di mister Minghelli (ex di turno di questo tete a tete infuocato) ha disputato una gara in meno e dovrà approfittare, senza concedersi pause, del turno di riposo che il Real Joly dve ancora osservare. Il Passo Ripe pareggia 1-1 con il Filetto, dopo essere riuscito a recuperare nella ripresa con Alessio Ceccarelli il vantaggio di Roberto Mezzanotte. Per la formazione di Bonvini, la prossima giornata potrebbe essere quella del matematico ritorno in serie A dopo due anni di purgatorio. Per avere la certezza della promozione basterà non realizzare un risultato peggiore di quello che farà il Montimar…Finiscono 2-2 Cibarya - Sant\'Angelo e Arredamenti Cavalletti - Acli Chiaravalle, mentre il Castel Colonna, con un gol di Raffaele Riccardi allo scadere, espugna San Marcello e riscopre il sapore della vittoria dopo un intero girone senza i tre punti. Con Montimar e Real Joly a giocarsi il secondo posto e quindi la promozione diretta, si accende la lotta play off- La sensazione è che Portone 83 e Sant\'Angelo siano pressoché qualificate e che altre 5-6 squadre si daranno battaglia per l\'ultimo posto disponibile in griglia.


Intanto questo week-end torna il Campionato Regionale: tutti gli occhi saranno puntati sul campo di Pianello, dove il Cicli Cingolati (fischio d\'avvio alle 15.30) proverà a superare la Montevidonese; un successo spalancherebbe ai ragazzi di Neri le porte della finale, dove c\'è già il Real Vallone ad attenderli. L\'erbetta dello stadio Del Conero, il 10 maggio, potrebbe essere \"affare\" senigalliese…



Clicca il pdf per leggere i risultati ufficiali della Uisp.







Questo è un articolo pubblicato il 18-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 18 aprile 2008 - 2109 letture

In questo articolo si parla di marco petrucci, uisp, sport, calcio





logoEV
logoEV
logoEV