statistiche accessi

Si accende la movida fra nuovi locali e vecchie conoscenze

Bar Tatiana 2' di lettura Senigallia 17/04/2008 - Questi ultimi week end sono stati letteralmente due banchi di prova per l’estate senigalliese che già da sabato aprirà ufficialmente i battenti. Il prossimo fine settimana infatti anche il Bar Tatiana inaugurerà la stagione 2008 andando quindi a completare il triangolo della movida senigalliese. Insieme al Locale e all’Ab Soul, il Tatiana da diversi anni oramai rappresenta una delle tappe fisse per i giovani di Senigallia e non che, fra un locale e l’altro, affollano il primo tratto di lungomare senigalliese.

Ma non finisce qui. Il triangolo della movida infatti praticamente è raddoppiato. Con l’apertura, la stagione scorsa, del Saltatappo Bollicine e de La Buta il popolo della notte ha oramai soltanto l’imbarazzo della scelta.

Finalmente sabato apriamo i battenti –ha spiegato Maurizio Bacolini, gestore del Bar Tatiana-. Mancavamo solo noi all’appello. Iniziamo subito carichi di entusiasmo e pronti a riabbracciare tutta la nostra clientela. L’inverno è il periodo ideale per eliminare le tossine accumulate e ricaricare le batteria –spiega il giovane esercente- per poi scatenarci d’estate.”


La grande rivoluzione il Tatiana l’ha fatta l’anno scorso, cambiando tutto il look, dall’insegna al pavimento. Un rinnovamento ben apprezzato dai ragazzi che per tutta l’estate non si sono mossi dal locale. “Importanti novità non ne abbiamo –continua Maurizio­­-, i cambiamenti importanti li abbiamo fatti l’anno scorso. Ma la stagione partirà con la solita formazione e le nostre iniziative. Per tutta l’estate dj Pierma e e dj Fabio si alterneranno in consolle mentre per sabato saranno presenti entrambi. Anche quest’anno riproporremo le serate a tema, di grande successo l’anno scorso e i soliti aperitivi. Insomma siamo pronti a partire.”

Solo un problema preoccupa Maurizio: la raccolta differenziata. “Il nuovo sistema di smaltimento di rifiuti non mi piace –tuona il gestore del locale-. Sul lungomare non serve affatto. In tutta la riviera non c’è un litorale che abbia la differenziata. Sarà un freno enorme per il turismo e per noi esercenti. Non sono affatto contento.”


Ma Senigallia non è solo locali notturni. La vera novità dell’estate infatti è di sicuro l’Acqua Pazza, una nuova mega struttura balneare sul litorale di ponente che riunirà acqua, spiaggia e relax. La struttura sorge su 200 metri quadri di terreno e avrà una grande piscina al centro con acqua salata. La piscina sarà divisa in tre comparti: uno per i corsi di nuoto, uno per l’idromassaggio e uno per i bambini. Intorno alla piscina ci saranno 10 metri di verde dove si potrà prendere il sole proprio come in spiaggia.

Ma non finisce qui. Accanto alla piscina infatti è nato un ristorante con ben 120 coperti ed un bar per aperitivi e non solo. Il tutto sotto il nome appunto di Acqua Pazza. Insomma uno nuovo punto di riferimento per l’estate senigalliese.

L’inaugurazione di Acqua Pazza è fissata per la fine del mese e sarà gestita in parte anche dalla Usip.








Questo è un articolo pubblicato il 17-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 17 aprile 2008 - 6353 letture

In questo articolo si parla di attualità, luca borella, riccardo silvi, movida





logoEV
logoEV
logoEV