statistiche accessi

Basket: Goldengas, solo un risultato a disposizione

Pallacanestro Senigallia 2' di lettura Senigallia 05/04/2008 -

Per centrare i play-off, si deve solo vincere domenica in casa contro l\'abbordabile Oderzo.




Torna in campo davanti al proprio pubblico la Goldengas che ospita questa domenica l\'Oderzo, formazione ormai condannata ai play-out ed attualmente a quota 18 in classifica (9 vittorie, 14 sconfitte).

Un match alla portata dei biancorossi, benché, come tutti, da non sottovalutare, che devono assolutamente vincere per non rischiare di rimanere fuori dai play-off: un obiettivo annunciato alla partenza del torneo e apparso nelle corde fin dall\'inizio ma che nelle ultime settimane è stato messo parzialmente in discussione dall\'accorciarsi della classifica e dalla risalita di formazioni che inseguivano come Monfalcone ed Ancona.

In realtà, con due partite da giocare ancora in casa (Oderzo e Trieste) sulle tre rimaste (c\'è anche la difficile trasferta contro JesoloSanDonà) la Goldengas ha ancora tutte le carte in regola per ottenere un piazzamento tra le migliori otto. Ma, certo, molto passerà dal risultato contro Oderzo.


La formazione veneta è tradizionalmente insidiosa in casa (all\'andata Senigallia vinse, ma soffrendo) e molto meno fuori.

Il roster è un mix di giovani ed esperti dalla lunga militanza in maglia opitergina: tra questi, Menegon e Fioretti, i due più utilizzati (31\' a gara) e i due migliori realizzatori (circa 13 di media a testa).

Poi tanti giovani, come Dal Molin (11 punti e 6 rimbalzi in 30\', buon torneo il suo), Carraro (10 punti in 21\' col 40% da tre), Bonoli, assente all\'andata (8 punti e oltre 5 rimbalzi in 25\'), Bravin (7 punti in 27\') e Conti (6 punti in 22\').

Spazio anche per Cescon, playmaker di 18 anni, in campo per 13\' a gara, e per Tagliamento (18\' a gara con 5 punti di media).

Oderzo è reduce dal bel successo interno contro Atri, un match tra l\'altro giocato anche senza Fioretti, e con ben 7 under a referto su 10 giocatori.


Salto a due come sempre alle ore 18, agli ordini di Curri di Taranto e Petraroli di Lecce.






Questo è un articolo pubblicato il 05-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 05 aprile 2008 - 1846 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, pallacanestro senigallia, andrea pongetti





logoEV
logoEV
logoEV