statistiche accessi

Calcio Uisp: turno a singhiozzo l\'ottavo di ritorno del campionato Uisp

calcio 4' di lettura Senigallia 08/04/2008 - Le condizioni meteo, clementi per buona parte del tratto invernale del torneo, impediscono il regolare svolgimento della giornata, bloccando un match in serie cadetta (Sant’Angelo-Castel Colonna) e ben tre partite in A.

Con la capolista Miciulli costretta al rinvio del testa-coda con la Cannella, il Cicli Cingolani prova a portare un po’ di pressione sulla capolista. Gli ostrensi confermano il loro buon momento di forma, andando a bissare il 3-0 del derby con le Casine. In realtà a concedere il bis è anche il Borgo Molino, che subisce un nuovo 0-3, in fotocopia a quello maturato nell’infrasettimanale con l’Atletico Panelli. A decidere l’incontro, per il team di Neri, sono le reti di Daniele Avenali (nella prima frazione), Joussef Ezzahri e Claudio Romani. Non sarà facile, ma il Roncitelli lascia accesa la fiammella della speranza-secondo posto (che garantisce l’accesso ai Regionali): l’Iof Mori Atletico Panelli si rivela avversario troppo tenero anche per un Ronci ultrarimaneggiato.



Sul loro terreno i giallorossi si impongono con un largo 4-1 (doppietta di Piero Arata e reti di Alessandro Gradara e Mauro Fossi, per i nerocerchiati a segno il solito Claudio Piagnerelli) e staccano decisamente la Uisp Capanna. La formazione di Giacinti, dopo un avvio faticoso e la rincorsa culminata con l’aggancio alla terza piazza, torna la squadra balbettante di inizio stagione e cedono 2-1 a domicilio del Valcesano. I sigilli di Fabio Camilloni e Gianmarco Guiducci ad inizio dei due tempi regalano tre punti di platino in chiave-salvezza, vanificando il gol del momentaneo pareggio di Antonello Pace. Si accende decisamente la lotta per non retrocedere, con il Beretti Marmi che proprio sul filo di lana strappa il pari alla Carrozzeria Adriatica sul terreno di Ponte Rio.



Canarini di Pierfederici in vantaggio con Claudio Brunetti, ma a cavallo dell’intervallo Massimiliano De Paola e Luca Petrini ribaltano lo score. A tempo già scaduto arriva il gol di Orges Lika che consente al Beretti l’aggancio all’Atletico Panelli in penultima posizione. Oltre alla già citata Cannella-Miciulli, rinviate per maltempo anche Acli Casine-Vallone e Atletico Ripe – Ribeca 87. In serie B, con la battistrada Passo Ripe alla finestra ad osservare il turno di riposo, il Montimar rischia il kappaò per mano di una rediviva Marina Pro Cesano, che vola inizialmente sul doppio vantaggio con Tommaso Cancellieri. I biancazzurri di mister Minghelli si salvano dalla sconfitta nei minuti finali con Simone Barucca e Victor Lima Nelson. Resta comunque, quello del Montimar, un mezzo passo falso, perché dietro le altre corrono.



Il Real Joly vola ancora, travolgendo con un tennistico 6-0 l’Arredamenti Cavalletti, trascinata dal principe dei marcatori Abdourhman Guaye, autore di un poker personale. La truppa di Capri si mantiene in terza posizione e riduce ulteriormente il gap con il Montimar: ora il vantaggio dei marzocchesi (che hanno però disputato una gara in meno) è di sole due lunghezze. Che l’assegnazione del secondo posto (l’ultimo che garantisce la promozione diretta in A) sia pratica tutt’altro che chiusa è testimoniato anche dalla pirotecnica vittoria del Portone 83, che soffre oltremisura per avere ragione di un indomito San Marcello, ma alla fine si impone 4-3 e (a parità di match giocati) si porta a -4 dal Montimar. Brutto stop casalingo per l’Amatori Arcevia che, sul campo di San Ginesio, cede 2-1 al Cibarya e rischia di compromettere la propria corsa alla zona polay-off. Al vantaggio-lampo di Claudio Lorenzetti rispondono gli arceviesi in avvio di seconda frazione con Lorenzo Capitanelli, ma i granata trovano nel finale con Davide Losacco il guizzo che vale tre punti di una flebile speranza.



Finisce senza vincitori né vinti tra Filetto ed Acli Chiaravalle: Filetto avanti con Roberto Mezzanotte e chiaravallesi di Carletti capaci di ribaltare con Marco Bonacci ed Andrea Caldarone; in piena zona Cesarini Alessandro Albaro firma il 2-2. Rinviato l’incontro tra Sant’Angelo e Castel Colonna; il recupero, al pari di quelli della serie A, si disputerà in infrasettimanale notturno.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 04 aprile 2008 - 2255 letture

In questo articolo si parla di uisp, sport, senigallia, calcio





logoEV
logoEV
logoEV