statistiche accessi

Incidente alla Cesanella, centauro rischia l\'amputazione di una gamba

1' di lettura Senigallia 03/04/2008 - Richia di perdere una gamba il centauro che in sella alla sua moto, ieri sera, si è scontrato contro un\'auto in via Lippi, nel quartiere della Cesanella.

L\'incidente si è verificato intorno alle 19.30. Secondo una prima ricostruzione della dinamica dell\'incidente, al vaglio ora della Polizia Municipale intervenuta sul posto, il centauro, S. P., pesarese di 48 anni, non avrebbe rispettato il segnale di \"stop\".


Purtroppo proprio in quel momento stava sopraggiungeno una Fiat Punto condotta da un uomo di Chiaravalle, operaio in una delle aziende della Cesanella, che ha travolto la moto. Uno scontro piuttosto violento dove ad avere la peggio è stato proprio il centauro la cui gamba è rimasta schiacciata tra la Punto e la moto.


Immediato l\'intervento del 118 che ha subito disposto il trasferimento del pesarese all\'ospedale regionale di Torrette. Anche se non corre pericolo di vita, le sue condizioni sono comunque gravi. Particolare preoccupazione destano le condizioni della gamba che potrebbe essere a rischio amputazione.







Questo è un articolo pubblicato il 03-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 03 aprile 2008 - 1512 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, cesanella, incidente





logoEV
logoEV