statistiche accessi

Chester: i soldati romani in cerca di fondi per la trasferta romana

legione romana 2' di lettura Senigallia 02/04/2008 -

CHESTER (REGNO UNITO) — La legione romana di Chester sta cercando fondi per pagare il viaggio fino Roma per celebrare la ricorrenza della fondazione della Urbis.



La legione dislocata in terra sassone, per assicurarsi il viaggio e l\'entrata trionfale nell\' arena del Colosseo il 20 aprile, dovrà mettere insieme ancora 1,500 (circa 2.000 euro) sterline. I residenti e i vari commercianti di Chester hanno già donato gran parte di quelle 5,000 (7.000 euro circa) per il viaggio di andata e ritorno, ma manca ancora un ultimo passo per raggiungere la somma definitiva.

La \"Roman Tours Ltd\'s Deva Victrix\", che consiste in un gruppo di ragazzoni e uomini che svolgono questo lavoro senza retribuzione, è stata selezionata per prendere parte alla parata insieme ad altri 1,000 centurioni romani provenienti dai migliori gruppi di rievocazione storica di tutta Europa. Secondo Paul Hartson, esponente della Deva Victrix, la scelta dei soldati romani di Chester è dovuta all\'unicità di questi: \"I nostri costumi sono unici; in nessun\' altra parte del mondo la gente potrà vedere una ricostruzione basata così da vicino su oggetti originali e tipici\".

Assieme ai centurioni, partiranno anche tre studenti del dipartimento di telecomunicazioni della University of Chester, che insieme alla legione, si recheranno non solo a Roma per la grande parata, ma anche nella città tedesca gemellata Lorrach. Questa incursione in terra germanica, è dovuta alla festa che ogni anno Lorrach celebra in onore di Chetser agli inizi di Maggio: il \"Chester day\".

La raccolta fondi è ormai agli sgoccioli e i cittadini di Chester sono chiamati ad un\'ultima fatica per far sì che i loro soldati possano essere presenti a Roma. Un appuntamento che sembra davvero immancabile e la cui importanza culturale viene sottolineata anche nella causale del versamento per la raccolta: \" per preservare e cimentare la qualità della storia e dell\'eredità offerta dalla città di Chester ogni giorno\".

Tutte le citazioni, i dati e le informazioni sono state prese dall\'articolo: \"Chester group\'s Rome trip funding shortage\" di Barry Ellams, Chester Chronicle del 31/03/2008.






Questo è un articolo pubblicato il 02-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 02 aprile 2008 - 2537 letture

In questo articolo si parla di chester, isabella agostinelli, spettacoli, soldati





logoEV
logoEV
logoEV