statistiche accessi

Il problema rifiuti mette d\'accordo maggioranza e opposizione

rifiuti 1' di lettura Senigallia 01/04/2008 - I problemi legati all\'introduzione del nuovo sistema di raccolta dei rifiuti \"porta a porta\" mettono d\'accordo, per una volta, maggioranza e opposizione. In Consiglio Comunale ieri pomeriggio, durante lo spazio riservato alle interpellanze e interrogazioni, a tenere banco è stata la questione dei rifiuti.

Nel mirino della protesta, tradotta con un richiamo concreto all\'Amministrazione ad intervenire immediatamente, sono state le problematiche che si stanno riscontrando da alcune settimane sul lungomare e anche in alcune zone periferiche della città. Sul litorale e nel centro storico la raccolta differenziata è entrata in vigore nel novembre scorso ma le emergenze stanno emergendo solo ora, a ridosso della stagione, quando stabilimenti balneari, bar e ristoranti stanno riprendendo a lavorare a pieno regime.


\"Sono settimane che stiamo lavorando sul lungomare e ancora non ci sono cassonetti dove poter smaltire i rifiuti -afferma Daniele Corinaldesi del Coordinamento Civico- vogliamo sapere dove dobbiamo mettere i rifiuti, non possiamo portarli sempre in altre zone della città\". \"Anche nelle isole ecologiche i cassonetti sono sempre troppo pieni e i rifiuti vengono gettati a terra per non dire di zone come strada della Marina per mesi senza cassonetti -fa eco Mauro Gaggiottini, del Pd- ho già chiesto ripetutamente alla Giunta di intervenire e di provvedere a rafforzare gli svuotamenti per non trovarci in emergenza con l\'arrivo dell\'estate\".


Smorza i toni della polemica il sindaco Luana Angeloni. \"Servono ancora degli aggiustamenti ma siamo più che soddisfatti del nuovo sistema che Senigallia, prima città nelle Marche di queste dimensioni, ha introdotto -dice il primo cittadino- per il lungomare ci stiamo organizzando per rafforzare il servizio\".






Questo è un articolo pubblicato il 01-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 01 aprile 2008 - 1674 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, rifiuti





logoEV