Lo chef Vincenzo Cammerucci torna al Panzini

Cuochi 1' di lettura Senigallia 28/03/2008 - Continuano con successo gli incontri promossi dall\'Associazione cuochi Ancona. Ultimo in ordine di data, quello tenutosi all\'istituto alberghiero \"Panzini\" con lo chef Vincenzo Cammerucci. Apprezzato tra gli associati, Cammerucci, torna volentieri a Senigallia e in particolare nella scuola che diede i natali alla sua grande passione.

Nell\'ultimo incontro professionale dal titolo \"Le crudità di Vincenzo, lo chef Cammerucci, coadiuvato da Giacomo Pasqualini, ha mostrato le ultime innovazioni in cucina. Per l\'occasione ha presentato i seguenti piatti: Calamaretti spillo crudi con sale speziato e pera nashi, Coda di pescatrice cruda con burgur daikon e sale affumicato, Gelatina di Albana Passita con pere e gelato di squacquerone sale speziato, Leccia cruda con piedino di maiale arancio e zafferano, Pesce Spada con papavero macedonia di verdure e pomodori secchi, San Pietro cardi midollo di vitello e salsa al vino rosso.


Dicono di lui: \"in Italia, Cammerucci è un leader indiscusso, punto di riferimento professionale per i giovani chef e per il settore enogastronomo in genere. Il suo successo è dato, oltre che dal talento, dall\'aver creato una cucina fresca, fatta di sapori vividi, messi in risalto dalla sua sensibilità nell\'accostare gli ingredienti ad una eccezionale manualità\".


Ma lasciato alle spalle l\'ultimo incontro, l\'associazione cuochi ha già in programma un nuovo appuntamento: il 14 maggio si terrà il primo Concorso dell\'Associazione cuochi Ancona rivolto ai 7 Istituti alberghieri marchigiani. Il concorso sarà dedicato al defunto Ridolfi Lamberto, figura di spicco della ristorazione anconetana tra i fondatori dell\'associazione ristoratori e titolare del ristorante \"Villa Amalia\" di Falconara. La premiazione coinciderà nell\'ambito del Cinquantesimo anniversario dell\'Istituto alberghiero \"A. Panzini\" di Senigallia.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-03-2008 alle 01:01 sul giornale del 28 marzo 2008 - 3671 letture

In questo articolo si parla di lavoro, cucina, ancona, cuochi, vincenzo cammerucci





logoEV