x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA > ATTUALITA'
articolo

Chester: parla la madre di un commilitone del Principe Harry

3' di lettura
1732
di Isabella Agostinelli
redazione@viveremarche.it

harry

CHESTER (REGNO UNITO) — Un ragazzo di Chester ha combattuto spalla a spalla con il principino Harry in Iraq mantenendo il segreto più assoluto persino con la sua mamma.

La signora Taylor, mentre guardava le ultime notizie riguardanti il rientro anticipato del secondogenito di Carlo, ha visto il volto del figlio nelle immagini che ritraevano il principe in missione in Iraq. Tuttavia, suo figlio, durante le chiaccherate al telefono, non le aveva mai accennato della presenza reale tra le fila dei suoi commilitoni.

Così, quando lui l\'ha chiamata per farle gli auguri per la festa della mamma la scorsa domenica, gli ha chiesto qualche informazione in più. Da quel momento, anche la signora Taylor si è ritrovata in mezzo all\'interesse dei media. Intervistata dalla BBC Radio Five Live ha detto: \"Harry ha lavorato al suo fianco per tutti i tre mesi. Mio figlio ha detto che il principe è stato assolutamente brillante come comandante del suo plotone e che era davvero dispiaciuto di dover abbandonare la missione prima del dovuto\".

Il ragazzo ha anche detto che non sono stati fatti dei favoritismi al rampollo reale e che Harry era per tutti un semplice commilitone. \" Harry e mio figlio hanno condiviso tende da campo, notti gelide, il rancio, pattugliamenti estenuanti in terre ostili e sotto il fuoco nemico\" - ha raccontato la signora - \"Ammiro Harry. È venuto via dal suo palazzo reale e dalla sua vita agiata e ha detto che sono state le 10 settimane più belle della sua vita perchè era trattato come una persona normale\".

Orgogliosissima del suo figlio trentaciquenne, e di cui preferisce non svelare l\'identità, la signora Taylor ha sottolineato più volte davanti alle telecamere la lealtà di questi nei confronti del suo illustre commilitone: \"Non hai detto mai nulla della presenza di Harry, neppure a me\" - ha raccontato - \"È un fatto che molte persone credono che la guerra in Iraq non sia giusta, ma noi dobbiamo dare sempre il nostro supporto alle truppe inglesi che stanno combattendo questa guerra contro il terrorismo\".

E la signora Taylor non è l\'unica mamma di Chester ad essere finita sotto le telecamere e i riflettori. Infatti, Vivien Unwin, grazie alla sua passione per la soap opera Coronation Street, ha avuto la possibilità di recitare con i suoi idoli.

La donna, madre di tre bambini ed originaria di Manchester, non ha però nessuna intenzione di diventare attrice.

Infatti, l\'opportunità di recitare in una puntata della sua serie preferita, se l\'è gudagnata grazie ad un\'asta benefica alla quale Vivien ha partecipato. Nella serata di gala organizzata per raccogliere i soldi per i bambini malati della zona di Manchester, la cinquantenne Vivian ha donato ben 10,000 sterline ( circa 13,000 euro) che le hanno permesso di far parte del cast di una delle soap opera più amate in terra britannica.

Un\'opera di bene che ha regalato un sogno sia alla mamma dal cuore d\'oro che ai bambini più bisognosi di cure.

http://iccheshireonline.icnetwork.co.uk

Tutti gli articoli, le citazioni e i dati sono stati presi dagli articoli: \"Chester mum wins Coronation Street role\" di David Holmes, Chester Chronicle del 13/03/2008; \"My son\'s pride at serving


harry

Questo è un articolo pubblicato il 17-03-2008 alle 01:01 sul giornale del 17 marzo 2008 - 1732 letture