Castelleone di Suasa: espulso un cinese irregolare

polizia municipale 1' di lettura 15/03/2008 -

Una pattuglia della Polizia Municipale dell\'Unione dei Comuni Misa - Nevola, nel pomeriggio di mercoledì 12 marzo in Castelleone di Suasa, in via Roma, in pieno centro abitato, durante il normale controllo del territorio ha proceduto all\'identificazione di alcuni cittadini di nazionalità cinese che si aggiravano in paese



Due dei soggetti fermati risultavano senza documenti e presumibilmente essere clandestini. La Polizia Municipale provvedeva quindi al loro trasferimento presso gli uffici della sezione di Polizia Giudiziaria della Polizia Municipale di Ancona, per sottoporli al fotosegnalamento e agli accertamenti dattiloscopici e a tutte le altre formalità di rito.


Dai successivi accertamenti risultava confermata la clandestinità dei due cittadini cinesi, per i quali si è proceduto all\'immediata espulsione per uno di loro, mentre all\'arresto per l\'altro, in quanto già destinatario di analogo provvedimento e per il quale è previsto il processo per direttissima.


da Polizia Locale dell’Unione dei Comuni Misa - Nevola





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-03-2008 alle 01:01 sul giornale del 15 marzo 2008 - 1333 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia municipale vigili