Due nuove case per gli sfrattati di via Vico

diritto di abitare 1' di lettura Senigallia 11/03/2008 - Alla vigilia della scadenza della proroga allo sfratto data alle due famiglie extracomunitrie di via Vico, l\'assessore Volpini e l\'Ambasciata dei diritti hanno trovato due nuove abitazioni.

Due alloggi privati pronti ad accogliere gli sfrattati di via Vico. Dopo una lunga mediazione con l\'Ambasciata dei Diritti e i ragazzi del Centro Sociale Mezza Canaja, il comune ha trovato una soluzione alle due famiglie di via Vico.


Colpite entrambe dallo fratto, uno dei due nuclei familiari extracomunitari di Via Vico avrebbe dovuto lasciare l\'appartamento tre settimane fa, mentre per l\'altra famiglia sarebbe stata solo una questione di giorni. Grazie alla mediazione dell\'Ambasciata dei Diritti e dell\'assessore ai servizi alla persone Fabrizio Volpini, le due famiglie sono riuscite ad ottenere tre settimane di proroga. Alla vigilia del termine di queste settimane la soluzione sembra essere arrivata.


Il Comune di Senigallia infatti si è fatto garante del contratto per due abitazioni private che verrebbero quindi assegnate ai due nuclei familiari, una soluzione a lungo termine che metterebbe la parola fine all\'odissea di questi extracomunitari. Tramite l\'avvocato Simona Antonietti comunque il proprietario delle abitazioni di via Vico fa sapere che domani si presenterà negli appartamenti con l\'ordine di sfratto a meno che le chiavi delle due case non vengano riconsegnate oggi stesso o il comune di Senigallia non lo contatti direttamente.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-03-2008 alle 01:01 sul giornale del 11 marzo 2008 - 3515 letture

In questo articolo si parla di cronaca, riccardo silvi


hey

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Molto contento per gli africani...perchè sono persone anche loro!!...per chi non se ne fosse ancora reso conto...<br />
<br />
Vorrei però domandare all\'Ass.Volpini, da italiano e senigalliese d\'adozione da diversi anni, che cosa dovrei fare visto che per la 5a/6a volta (oramai non le conto nemmeno più...) mi troverò anche quest\'anno con il consueto \"sfratto di fine primavera\" per lasciare spazio ai rinomati turisti della spiaggia di velluto...quelli degli affitti a 1000 giugno/1500 luglio/2000 agosto EUR in nero per intenderci, tra l\'altro...<br />
<br />
Che ne dice? <br />
Alzerò forse un polverone verso la 2a settimana di maggio chiedendo l\'aiuto del \"Mezza Canaja\" o me ne devo stare zitto anche quest\'anno (speriamo sia l\'ultimo a Senigallia)...?<br />
<br />
A proposito, visto che abbiamo toccato un altro tema che reclamo da un pò di tempo anche su VS, ma ultimamente anche il nuovo software non mi aiuta (molti commenti mi rimangono invisibili, cancellati, ecc.), almeno lei, da rappresentante della Amministrazione, da delegato dei servizi sociali (tra cui quelli legati alla casa), mi saprebbe dire quando finalmente in città le istituzioni unite alle forze di polizia intenderanno iniziare la lotta alla spaventosa evasione fiscale degli appartamenti turistici???<br />
<br />
La risposta più che gradita è doverosa.<br />
Mi contatti qui oppure, potrà farlo anche attraverso Michele, direttore di VS, che provvederà a spedirmela.<br />
<br />
Stanco in vacanza a Senigallia




logoEV