Palazzo Gherardi, Paradisi: intervenga il Prefetto

paradisis 1' di lettura Senigallia 08/03/2008 - \"Quando un\'Amministrazione comunale, nascondendosi dietro le consuete formule burocratiche, impedisce a dei consiglieri comunali, un consigliere provinciale ed un parlamentare, nell’esercizio delle proprie funzioni e nell’espletamento del proprio mandato, di ispezionare un edificio pubblico, significa che l’emergenza democratica in questa città è più grave di quanto possa apparire\".

Il diniego dell’Amministrazione comunale partito dal segretario Stefano Morganti (sempre più organico alla maggioranza con discutibili conseguenze sul piano della sua necessaria funzione super partes) e ratificato dal vice-sindaco Guzzonato, è stato un atto inopportuno, inospitale, miope e arrogante. Voglio anche ricordare ai nostri amministratori che non sono i cittadini e i loro rappresentanti a dover essere a disposizione degli uffici e dell’Amministrazione, ma esattamente il contrario. Il Comune di Senigallia sapeva dal giorno prima che vi era una richiesta di sopralluogo.


Gli uffici avevano tutto il tempo per incaricare un addetto e ritagliare uno spazio di venti minuti (venti!) per garantire il legittimo esercizio del diritto di accesso ad una struttura pubblica. I cittadini di Senigallia sono più intelligenti di quanto gli amministratori credano e capiscono perfettamente i motivi di un simile ostruzionismo che ha impedito persino allo scrittore Marcello Veneziani, primo firmatario della petizione per salvare Palazzo Gherardi, di visitare ciò che resta del regio liceo “Perticari”. Se un fatto del genere di ripeterà dovremo necessariamente interessare la Prefettura e chiedere che l’autorità governativa intervenga con la dovuta fermezza per ripristinare le condizioni minime di democraticità e pluralismo nella città di Senigallia.


da Roberto Paradisi
Liberi per Senigallia
foto di redazione




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-03-2008 alle 01:01 sul giornale del 08 marzo 2008 - 2712 letture

In questo articolo si parla di roberto paradisi, liberi x senigallia, attualità


Pierpavl

Commento sconsigliato, leggilo comunque

..scusate, ma oggi sono decisamente più stupido della media nazionale...<br />
<br />
\"..i cittadini sono più intelligenti di quanto gli amministratori credano e capiscono perfettamente i motivi di un simile ostruzionismo...\"<br />
Ammetto la mia stupidità e non ho capito: a palazzo Gherardi ci son state visite su visite, addirittura abbiamo avuto su tutti i giornali locali, fino a poco tempo fa, le foto dell\'interno scattate durante l\'ultimo sopralluogo.<br />
Tutto questo ostruzionismo cosa dovrebbe coprire, uno stato di fatto ne più ne meno dissimile dall\'ultima volta?<br />
Certo, hanno fatto male a non concedere (l\'ennesimo) permesso per entrare, però non so proprio cosa sia cambiato tra ieri e pochissimi mesi fa (a parte qualche possibile infiltrazione d\'acqua piovana, Roveldet insegna)