Martines Augusti su Tvrs

Giovanni Martines Augusti 1' di lettura Senigallia 06/03/2008 - Venerdì in diretta  su TVRS dalle ore 20,30 alle 22,00  e con replica alle 2,00 di notte nel programma Ulisse 2000  Giovanni Martines Augusti  parlerà  del Novecento  come il secolo delle contraddizioni,  ospite di Giuseppe Corradini, noto conduttore del programma ed insieme il professor Stefano Papetti presidente del Fai Marche e direttore pinacoteca di Ascoli.

Sarà l\'occasione per Martines d\'anticipare anche i suoi nuovi programmi tra cui Vivere il 900 un viaggio lungo un secolo giunto alla quarta edizione e considerato dalla critica e dal pubblico uno dei più innovativi ed significativi format culturali.
Gli incontri di quest\'anno, che partiranno dalla Biblioteca Antonelliana di Senigallia sabato 29 marzo ore 17,30, vedono la collaborazione ed il sostegno della Regione, della Provincia di Ancona Assessorato ala Cultura, della la Bcc di Ostra e Morro d\'Alba, della Banca Marche e dellla Mediateca delle Marche.


Martines, Tra i più giovani e noti esperti italiani del mondo della comunicazione televisiva e culturale in questi ultimi anni si affermato come imprenditore della cultura tanto da essere insignito nel 2006 del titolo \"Man of the Year\" dagli Stati Uniti d\'America per aver prodotto con il centro Studi Antonelli, di cui è Presidente, format culturali di successo.
Il conte di Senigallia presenterà il suo secondo volume della serie \"Vivere il 900 un viaggio lungo un secolo\" che vede la presenza di un capitolo dedicato al Futurismo a firma di Papetti


Il volume presentato in anteprima questa estate a Cortina, sta riscuotendo un grande successo tanto che è in ristampa la terza edizione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-03-2008 alle 01:01 sul giornale del 06 marzo 2008 - 3376 letture

In questo articolo si parla di attualità, Martines Augusti cultura


Lo voglio proprio conoscere, vedere in faccia, il Conte Martines Augusti dopo aver ascoltato le proposte per la città di Senigallia dei giorni scorsi...<br />
<br />
Stanco in vacanza a Senigallia

italoamericanofurioso

Stralcio dall\'articolo \"insignito nel 2006 del titolo \"Man of the Year\" dagli Stati Uniti d\'America ...\"<br />
<br />
Stiamo scherzando o che? Io non so quale organizzazione abbia premiato il conte ma affermare siano stati gli Stati Uniti d\'America è grossa come una piramide o qualcosino. Scommetto che è stata una delle migliaia di organizzazioni di cui gli stati uniti non sono certamente mancanti. Quindi fuori il nome.<br />
<br />
In questo modo sembra infatti che siano stati organi istituzionali statunitensi a premiare il conte cosa che appare chiaro a tutti essere una balla colossale.<br />
<br />
Ma per favore... siete peggio del bugiardone!

centro studi antonelli

Ci scusiamo per non aver precisato l\'organizzazione ma è stato pubblicato molte volte sia dall \'ansa e da siti nazionali e regionali sia da molti quotidiani.<br />
l\'istituzione cui si riferisce è una delle più accreditate a livello statunitense ed europeo ed è ABI American Biografical Institute con sede nel nord Carolina. <br />
Se vuole altre informazioni siamo a disposizione per ulteriori chiarimenti.<br />
Buona giornata

fatevi due risate sull\' American Biographical Institute del North Carolina!!<br />
<br />
Da Wikipedia (ma se cliccate su Google trovate altre perle)<br />
The American Biographical Institute (ABI) is a publisher based in the United States in Raleigh, North Carolina. Like the International Biographical Centre (IBC) in the UK, it operates on a vanity press business model and generates its revenue from sales of certificates and books.<br />
<br />
The ABI writes to individuals who have been cited elsewhere and invites them to receive various honors,[1] such as \"International Man of the Year,\" \"Most Admired Man of the Decade\" or \"Outstanding Man of the 21st Century\" (see list below), or to be included in ABI publications, such as 500 Leaders of Science[2] or The World Book of Knowledge,[3] in exchange for a \"contribution fee.\"[4] Those who accept, who sometimes write their own biographies,[5] are offered books or certificates at prices as high as US $ 795.[3]<br />
<br />
On its website,[6] the publisher describes itself as \"one of the world’s leading biographical reference publishers and authorities on global contemporary achievement\" and claims that \"inclusion in an ABI reference title is based on personal achievement alone and is not available for purchase.\"<br />
<br />
While it is apparent that some of the ABI honorees are legitimate practitioners in their fields,[7] the awards themselves have been denounced as scams by politicians,[8][9] journalists,[10][11] and others.[12][13][14]<br />
<br />
Avete capito bene? La solita bufala, ma con il dollaro basso, bastano € 519,00, insomma un milioncino delle vecchie lire.<br />
<br />
Che gran burlone, il Conte!<br />

Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Anonimo

un po\' come il senatore baccini(rosa bianca) che vantava una laurea a berkley o qualcosa del genere(con il nome comunque simile alla prestigiosa berkeley in california) che in realtà era in vendita sul corriere della sera ed è stato sgamato dalle iene.




logoEV
logoEV