x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Corinaldo: ultimo appuntamento col teatro dei piccoli

1' di lettura
1552
EV

Il teatro ragazzi chiude il sipario a Corinaldo e Osimo e dà appuntamento per la prossima estate ai suoi piccoli, affezionati spettatori.

da Teatro del Canguro

Domenica 2 marzo prossimo si conclude la tredicesima edizione della rassegna ”Aperditad’occhio” realizzata dal Teatro del Canguro in collaborazione con il Comune di Corinaldo: al Teatro Goldoni (ore 17:00) andrà in scena “Nena” della compagnia Teatro Blu.

Nena in spagnolo significa bambina. E proprio una bambina incontrata in un quartiere di Buenos Aires ha ispirato lo spettacolo. Nena è orfana, ma con una fantasia e una positività non comuni neanche tra i bambini “normali”. E’ un continuo stimolo all’immaginazione, insegna a colorare l’invisibile, a creare forme nell’aria, a sentire suoni e profumi inesistenti. Gioca con il pubblico, attribuisce ruoli agli spettatori, li trascina nel sogno e dà loro la possibilità di creare, di tuffarsi a capofitto nella fantasia.

Vulcanica e divertente, dolce e soave, un po’ fata un po’ eroe, si trasforma in svariati personaggi e dà vita a interlocutori immaginari. Le scenografie sono di Ines Capellari, le musiche di Carlo Ferrari, i costumi di Primavera Ferrari. Sul palco, Silvia Priori

Biglietti: intero € 5,00 – ridotto bambini € 4,00. Apertura biglietteria Teatro Goldoni ore 16:00. Prevendita: fino a domenica, ore 10:00/12:00 e 15:00/19:00 presso Ufficio Turistico di Corinaldo (tel. 071 679047). On line su www.teatrodelcanguro.it



Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 28 febbraio 2008 - 1552 letture