x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Volley: la U.S. Pallavolo cade a Santa Maria Nuova

1' di lettura
1498
EV

Il Vicoletto perde per 3-1 a Santa Maria Nuova nella seconda giornata della poule promozione del campionato di Prima Divisione femminile di pallavolo. Nonostante la sconfitta le senigalliesi mantengono il primato in classifica a sei giornate dal termine della regular season, una posizione che, se mantenuta, garantirebbe alle nerazzurre la promozione in serie D.

da u.S. Pallavolo Senigallia

Il fatto che le ragazze siano rimaste lo stesso in testa alla graduatoria (complici i capitomboli delle dirette concorrenti Osimo e Chiaravalle) procura all’ambiente una certa consolazione, ma in casa Vicoletto è scattato già da qualche tempo l’allarme rosso. Problemi di varia natura, non soltanto dovuti agli infortuni, non consentono al coach Paradisi di mettere in campo la miglior formazione possibile e difficilmente la situazione potrà migliorare da qui al termine della stagione.

L’esiguità della rosa a disposizione costringe il tecnico a mettere in campo sestetti spesso improvvisati, con giocatrici costrette a cimentarsi in ruoli diversi da quelli che ricoprono abitualmente.

Eppure a Santa Maria Nuova, contro una squadra particolarmente ostica nelle gare che disputa sul proprio campo, le cose non erano iniziate male: il Vicoletto si era infatti aggiudicato il primo set per 25-21 e pareva poter controllare il gioco a proprio piacimento. Invece, alle prime difficoltà presentate dal match, le senigalliesi si sono sciolte come neve al sole crollando letteralmente nei successivi parziali per 25-17, 25-16 e 25-15.

Per le nerazzurre sarà importantissimo tornare subito al successo fin da sabato prossimo quando ospiteranno la Dinamis Falconara.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 25 febbraio 2008 - 1498 letture