contatore accessi

x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Castelleone: cancelli automatici al cimitero

2' di lettura
1958
EV

In riferimento alla Vs. interrogazione pervenuta in data 22.01.2008, ho già dato incarico, prima dell’arrivo della vostra interrogazione, alla Ditta Elettromeccanica D.M. di Desanti Manuele, di studiare una soluzione tecnica per l’apertura del cancello intermedio del Civico Cimitero ed installare il necessario dispositivo".

dal Comune di Castelleone di Suasa
www.castelleone.disuasa.it
"Detta tecnica sarà comunque diversa da quelle utilizzate per i cancelli principali anche per realizzare un sostanziale risparmio.
Quindi, il ritardo è dovuto solamente a questioni tecniche, perché la decisione amministrativa era già stata presa.

Distinti saluti.

Il Sindaco Giovanni Biagetti
”.

Questa è la risposta che il Sindaco di Castelleone di Suasa ha prontamente inviato al Gruppo Consiliare di Insieme per Castelleone, che aveva presentato una interrogazione, rivelatasi piuttosto tardiva e inutile come dimostrano i fatti.

L’Amministrazione Comunale ha recentemente dotato i due accessi principali del Civico Cimitero di sistemi automatici che ne regolano l’apertura e la chiusura a seconda degli orari stabiliti dal nuovo regolamento approvato recentemente dal Consiglio Comunale di cui ne è stata data la necessaria informazione alla cittadinanza, nel rispetto delle norme e delle leggi sulla sicurezza e pubblica incolumità.

A tale proposito il cancello più piccolo è stato provvisoriamente chiuso e, come già programmato dall’Amministrazione Comunale, verrà anch’esso dotato di un sistema di apertura e chiusura a norma di legge e nel rispetto delle esigenze dei cittadini che di questa nuova situazione, sono stati informati direttamente dal personale del Comune e personalmente dallo stesso Sindaco.

Quindi gli interventi importanti che l’Amministrazione Comunale ha realizzato fino ad ora nel Cimitero, sono la risposta alle esigenze e necessità che tanti cittadini hanno più volte manifestato e avanzato ed oggi, allo stato attuale delle cose, sono molti coloro che stanno esternando la loro soddisfazione, con buona pace della minoranza.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 28 gennaio 2008 - 1958 letture