Mondolfo: torna il presepe vivente per le vie del paese

2' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Una folla di visitatori ha invaso Presepepaese per la prima rappresentazione andata in scena lo scorso 26 dicembre e, un altro mare di visitatori, si attendono per la giornata di domenica 30 dicembre 2007 quando il grande presepio vivente allestito per le vie del Castello di Mondolfo tornerà dalle ore 17,30 in poi a rappresentare il messaggio del Natale.

dalla parrocchia di Mondolfo


Una immensa soddisfazione ha ovviamente pervaso l’animo degli organizzatori, soprattutto per i positivi commenti espressi dai tanti che si sono soffermati a parlare con i curatori per manifestare la bontà dell’iniziativa. Giunto alla quattordicesima edizione, oggi Presepepaese è il più grande presepio vivente del litorale nord delle Marche, grazie alla particolare conformazione della Città a Balcone sul mare ed alla sinergia espressa dalla Parrocchia, dalla Pro Loco e dal Comune rivierasco.

L’itinerario prende avvio da Porta S.Maria, evidenziata dal grande e luminoso albero di Natale, per proseguire, al lume delle fiaccole romane, lungo le tortuose strade e piole del Castello di Mondolfo, racchiuso dalla sua duplice cortina muraria martiniana. Antichi mestieri, botteghe di un tempo, armenti belanti accolgono coloro che camminano in mezzo a Presepepaese e scelgono Mondolfo per vivere la magia del Natale. Da vedere, poi, il tipico presepe napoletano allestito nella Collegiata e nel Convento di S.Sebastiano, oltre alla mostra dei mini presepi costruiti dai bambini sul tema “Natale in una conchiglia”.

La sacra Rappresentazione di Presepepaese, ad ingresso gratuito, potrà essere percorsa ancora nella giornata di sabato 6 gennaio 2007, sempre dalle ore 17,30 alle ore 19 con l’arrivo dei Re Magi. Info: parrocchiamondolfo@libero.it; tel. 0721.957257






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 29 dicembre 2007 - 2151 letture

In questo articolo si parla di mondolfo, parrocchia di mondolfo





logoEV
logoEV