112 mila euro per l'Ascam e la rotatoria a Montemarciano

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Una compartecipazione alla spesa per la realizzazione della rotatoria a Montemarciano per 112 mila euro e il sì all’ampliamento di un edificio industriale – l’Ascam – a Senigallia. Si tratta di due progetti approvati oggi dalla giunta della Provincia di Ancona, riunitasi stamattina per l’ultimo incontro dell’anno 2007.

dalla Provincia di Ancona
www.provincia.ancona.it


In particolare, la giunta ha dato il via libera alla spesa per realizzare la rotatoria all’altezza dell’incrocio tra la strada provinciale 2 Sirolo/Senigallia e la provinciale 20 di Montemarciano. Una spesa per un totale di 112 mila euro, di cui 86.700 finanziati con alienazioni e 25.300 con l’avanzo economico. Quello di Montemarciano è solo l’ultimo di una lunga serie di progetti realizzati per agevolare la viabilità sulle strade provinciali attraverso la costruzione di rotatorie.

Altra buona notizia per il territorio di Senigallia arriva dal via libera all’ampliamento di un edificio industriale nella zona Pip Cesanella. Si tratta della ditta Ascam che produce buste e sacchetti per il settore della cartotecnica e cartoleria. L’azienda, nell’ambito del suo piano industriale, aveva chiesto di estendere lo stabilimento nella zona che ricade nel piano per insediamenti produttivi. La giunta ora ha dato il suo parere favorevole.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 29 dicembre 2007 - 2100 letture

In questo articolo si parla di montemarciano, provincia di ancona





logoEV
logoEV