x

Blitz anti droga: albanese in manette per spaccio di droga

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Maxi sequestro di cocaina sabato pomeriggio ad opera dei Carabinieri di Senigallia che hanno tratto in arresto un albanese di 39 anni.

di Giulia Mancinelli
penelope@viveresenigallia.it
foto di Luca Borella


In casa dell’uomo sono stati trovati ben 360 grammi di cocaina già confezionata in 36 involucri. L.M., residente da tempo a Senigallia, è finito in manette con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I Carabinieri hanno fermato l’uomo, che da circa due settimane era sorvegliato, all’ingresso di un bar lungo la strada statale. L’albanese, disoccupato, era un assiduo frequentatore di bar dove consumava e giocava alle slot machines. Al momento del blitz, intorno alle 16,30, i militari hanno trovato addosso all’albanese un involucro contenente cocaina.

Il resto dell’ingente quantitativo di droga è stato rinvenuto dai carabinieri durante la perquisizione nell’abitazione dell’uomo. Nel garage i militari hanno travato, nascosti in vaso di vetro, dei guanti in lattice all’interno dei quali lo spacciatore aveva nascosto, avvolti nel cellophane, i restanti involucri di cocaina da circa 10 grammi ciascuno. L’uomo si trova ora rinchiuso nel carcere di Montacuto.








Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 19 novembre 2007 - 2830 letture

In questo articolo si parla di arresti, giulia mancinelli, droga

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ekuZ