x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Castel Colonna: al via la stagione teatrale

3' di lettura
2266
dal Comune di Castel Colonna

E’ tempo di Teatro anche a Castel Colonna. Voluto dal Comitato “Boni Cives”, con il prezioso contributo dell’Amministrazione Comunale, il supporto tecnico dell’Associazione Teatrale “Rumori Fuori Scena”, e la collaborazione delle locali Associazioni Pro Loco ed Accademia Musicale “Vittoria Colonna”, è stato predisposto il calendario degli spettacoli teatrali – dal titolo emblematico “Invito a Teatro” – che animeranno la stagione invernale 2007/2008.

Il ricco cartellone allestito, giunto quest’anno alla sua terza edizione, annovera spettacoli e manifestazioni che spaziano tra i diversi generi espressivi, volti a soddisfare le richieste e le esigenze di un pubblico variegato e composito, ed ha per cornice il bel Teatro “Giacomo Leopardi” di Castel Colonna.

Grande spazio è stato ritagliato al Teatro per ragazzi, con l’oramai collaudata Rassegna “a Scuola in Teatro”, che nel mese di maggio 2008 vedrà l’avvicendamento sulle scene degli studenti dell’Istituto Comprensivo di Ripe – Sede di Monterado. Verranno rappresentati titoli impegnativi come ad esempio “Il Malato Immaginario” di Molière, per proporre al pubblico il frutto dei laboratori teatrali svolti durante l’anno scolastico.
Sempre dedicati ai ragazzi sono gli spettacoli in programma per il 19 dicembre 2007 e per il martedì di Carnevale (5 febbraio 2008). I titoli interpretati dall’Associazione Culturale Acchiappasogni di Falconara Marittima sono rispettivamente “I tre Nicolò” – ovvero una delicata e poetica favola nordica – ed il più che esplicativo “Racconti Mascherati”.
Domenica 9 marzo 2008, al motto di “Porta Mamma e Papà a Teatro”, è la volta de “Gli incanti di Alice” – sempre per opera dell’Associazione Acchiappasogni –esplicito invito a tutte le famiglie per passare un pomeriggio magari diverso dal solito, in compagnia di personaggi che prendono magicamente vita su di un palcoscenico. Gli spettacoli proseguono poi con la rivisitazione di un grande autore classico: il Progetto Goldstein di Roma porterà infatti in scena il 19 aprile 2008 una originale rilettura del capolavoro di Collodi, dal titolo “Pinocchio nel paese dei Balocchi – Studio 1”.

Il cartellone è arricchito dagli immancabili “asSaggi di Musica”, ovvero dall’esibizione degli allievi dell’Accademia “Vittoria Colona”, in programma per il 22 dicembre 2007, un bel modo per augurare a tutti un sonorissimo Buon Natale e Felice Anno Nuovo. Ultima segnalazione per il debutto della stagione, previsto per il 17 novembre 2007, quando il Gruppo ANSPI di Passo di Ripe allieterà il pubblico con l’immancabile ed esilarante commedia dialettale dal titolo “Famm ‘l favore prestame tu moi”. Sempre molto apprezzato, il teatro dialettale è solo apparentemente rivolto ad un tempo lontano da quello reale, con personaggi che sono stereotipi di un mondo che non c’è più. In realtà, con la sua immediatezza e schiettezza, è in grado non solo di regalare momenti di puro divertimento agli spettatori, ma anche di rappresentare una vera e propria “tipicità locale”, al pari di quelle ben più pubblicizzate enogastronomiche, tramandando alle nuove generazioni usi e costumi che rischiano altrimenti di finire lentamente ma inesorabilmente nell’oblio.
Da sottolineare infine che tutti gli spettacoli in cartellone sono ad ingresso libero, e per informazioni è possibile contattare direttamente il Comune di Castel Colonna al numero 071/7957120.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 16 novembre 2007 - 2266 letture