x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Ostra Vetere: terzo appuntamento Ostra Vetere… in Teatro

2' di lettura
1843
EV

Continua con successo la seconda edizione di “Ostra Vetere… in Teatro”, organizzata dall’Amministrazione Comunale con il patrocinio della Mediateca delle Marche e della Piccola Accademia del Teatro e del Cinema Alberto Sordi, la cui direzione artistica è stata affidata alla Compagnia teatrale “Iride” di Falconara, con la sua presidente Gloria Santilli, che cura la realizzazione degli spettacoli in collaborazione con altre compagnie marchigiane e nazionali.

Terzo appuntamento quindi sabato 17 novembre alle ore 21,30 alla rappresentazione della commedia drammatica, in atto unico dal titolo “Come i Kamikaze” scritta e diretta da Simone Guerro con la scenografia di Ilaria Sebastianelli e le musiche originali di Nicola Paccagnani. La commedia nasce per stimolare una riflessione nei confronti della società del qualunquismo del consumo indispensabile, dell’assenza di una coscienza critica che può portare seri disturbi nell’identità degli individui fino a far compiere loro disperati atti estremi. Come scrisse Khaled Fouad Allam nel suo “Lettera a un kamikaze”, essendo lo stato di cecità dell’uomo anche assenza di consapevolezza, l’uomo può vivere nella presunzione assoluta di possedere la verità e di imporla al mondo intero: di qui nascono le violenze più atroci del nostro tempo, come i totalitarismi.

Oggi nasce anche il terrorismo, che è anzitutto terrorismo dell’anima. Solo quando l’uomo acquista la consapevolezza della sua cecità può essere salvato. L’opera teatrale sottolinea i conflitti dell’esistenza comune, il grido sofferto dei nuovi Kamikaze, noi, che avvertiamo bombe pronte ad esplodere davanti al frigo, nel televisore, dietro le poltrone degli uffici. Il tema rappresentato si esplica su due libelli su due modi di vedere lo stesso problema con una prima parte comico-grottesca e una seconda con personaggi che vivono queste logiche estreme dettate dall’incoscienza che impedisce loro di percepire la speranza, negandosi la salvezza e andando incontro alla morte, come i kamikaze.

LA BIGLIETTERIA sarà aperta sin dalle ore 18.00 dello stesso giorno dello spettacolo
il costo del biglietto intero è di € 8,00
il costo del biglietto ridotto fino a quindici anni è di € 5,00
chi volesse prenotare da casa potrà contattare direttamente la biglietteria al cellulare n.328.12.75.133


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 14 novembre 2007 - 1843 letture