x

Rapinano in casa ex gioielliera, bottino da 60 mila euro

1' di lettura Senigallia 30/11/-0001 -
Sanno di poter trovare oro e preziosi in casa e così entrano in casa e aggrediscono la proprietaria per rapinarla.

di Giulia Mancinelli
penelope@viveresenigallia.it
foto di Luca Borella


E’ successo mercoledì pomeriggio nell’abitazione della famiglia D’Amboli, ex gioiellieri, in via Cellini.

Secondo il racconto fornito ai carabinieri dalla vittima stessa, intorno alle 17,30 due uomini, dalla carnagione olivastra e con ogni probabilità di nazionalità straniera, conoscendo evidentemente il passato lavorativo della famiglia, hanno bussato alla porta di casa chiedendo informazioni. Uno stratagemma che si è subito rivelato una finzione. Dopo aver distratto la donna con qualche domanda, i due le sono balzati in casa ed uno di loro l'ha colpita con un calcio di pistola ferendola fortunatamente solo lievemente alla testa.

I due hanno poi rovistato in quattro e quattr’otto piccolo monolocale dove facilmente hanno rinvenuto oro e preziosi per un valore di circa 60 mila euro. I due sono scappati. La donna, soccorsa dalla figlia, ancora sotto shock ha dato l'allarme ai Carabinieri solo un paio d'ore dopo l'accaduto rallentando quindi le operazioni di ricerca. Le indagini sono in corso.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 02 novembre 2007 - 2550 letture

In questo articolo si parla di giulia mancinelli, rapina

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/ekqu





logoEV
logoEV