Arcevia: tra rock e carri allegorici torna la 54° festa dell'Uva

30/11/-0001 -
Un intero week end dedicato al Rock ‘n Roll, con il concerto di Little Tony, al cibo biologico, con il seminario “Coltivazione “Alimentazione” promosso dalla cooperativa “La terra e il cielo”, e carri allegorici animerà Arcevia a partire da venerdì sera.



È in arrivo la tradizionale Festa dell’Uva. “Questa manifestazione – ha sottolineato il sindaco di Arcevia Silvio Purgatori - rappresenta la miglior conclusione dell’estate arceviese. È un appuntamento per gli amanti del buon vino e del cibo tradizionale delle Marche, ma non solo. All’interno della manifestazione infatti sarà dedicato ampio spazio anche all’alimentazione biologica”.

Il tema di questa edizione sarà il Rock’n Roll e in particolare la figura di Elvis Presley. “In memoria del grande Elvis - ha continuato Purgatori - abbiamo chiamato ad esibirsi colui che in Italia ha meglio rappresentato questo stile musicale: Little Tony”. Il concerto di Little Tony sarà domenica in Piazza Garibaldi a partire dalle ore 17, con ingresso a 5 euro. Ma l’edizione 2007 della festa dell’Uva riserva altre sorprese.

“La manifestazione di quest’anno - ha commentato l’assessore al turismo di Arcevia Renzo Ortolani - è una delle più importanti degli ultimi anni. Oltre al concerto di domenica quest’anno abbiamo sette carri allegorici che sfileranno, domenica pomeriggio, sul tema “Elvis Presley”, quindici taverne con un menù tipico e sabato sera la quarta edizione de “La Giostra”. Un record”. Quest’anno inoltre il palio che si contenderanno i vari “Castelli di Arcevia” sarà nuovo di zecca, realizzato per l’occasione dall’artista Bruno d’Arcevia.

Il programma





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 27 settembre 2007 - 2298 letture

In questo articolo si parla di arcevia, riccardo silvi, festa dell'uva





logoEV