x

SEI IN > VIVERE SENIGALLIA >

Paradisi: è ora che torni al lavoro la Consulta dello Sport

2' di lettura
1842
EV

Sembra che l’attività della Consulta dello sport si sia già fermata. Per i primi di settembre doveva essere convocata una riunione del direttivo con diversi punti all’ordine del giorno.

da Roberto Paradisi
Liberi per Senigallia

Tra i più urgenti, la situazione difficile delle visite medico-sportive (la responsabile del servizio dell’Asur di Senigallia, peraltro, questa estate ha inviato una incredibile lettera alle società sportive invitandole, onde evitare i disagi e le inefficienze dello scorso anno, a presentare i propri atleti alle visite nel periodo di luglio e agosto, quando cioè nessuna società sportiva ha avviato i propri corsi), il rapporto con le scuole anche in relazione alla distribuzione degli orari (l’assessore Volpini aveva garantito la convocazione dei presidi per avviare un dialogo), la rivisitazione di alcuni punti critici delle convenzioni tra Comune e associazioni sportive per la gestione delle palestre.

Ad oggi, tutto è fermo. Proprio nel momento in cui le società sportive si stanno organizzando e si ritrovano ad affrontare annosi problemi mai risolti, la Consulta che un ruolo dovrà pur averlo, è ferma. Il caso poi denunciato dal Basket Marzocca che non riesce a trovare spazi per allenare il proprio settore giovanile è un caso clamoroso che va immediatamente affrontato.

Se spazi ci sono ed altre società che gestiscono due, tre o quattro palestre si rifiutano di metterli a disposizione, né l’assessore Volpini né la Consulta dello sport possono dirsi estranei al contenzioso. A quanto leggo, questi ragazzini hanno già dovuto rinunciare a due-tre settimane di allenamento. E’ un fatto molto grave che non può essere sottovalutato. Chiedo dunque pubblicamente al presidente Massimo Costantini e al vice-presidente Paolo Belogi di convocare immediatamente la Consulta dello Sport per affrontare temi non più rinviabili.


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 22 settembre 2007 - 1842 letture