Pane Nostrum: musica, forni accesi e pane fino a tarda notte

Senigallia 30/11/-0001 -
Da giovedì 20 settembre, l’arte della panificazione che di solito si compie nelle ore notturne al riparo degli sguardi e della frenesia quotidiana, è uscita allo scoperto e si sta lasciando ammirare alla luce del sole grazie a “Pane Nostrum” 2007 a Senigallia.

dal Comune di Senigallia
www.comune.senigallia.an.it


I maestri panificatori ospiti di questa settima edizione sono infatti all’opera nei 5 forni a cielo aperto disposti in piazza del Duca e accesi dalle 9 alle 21. La penultima giornata di festa però, sabato 22, si distinguerà anche per la formula inversa. “Pane Nostrum” invita infatti i visitatori a entrare nel mondo notturno della panificazione e a vivere una lunga vitale “Notte dell’Arte Bianca”. Nella giornata di sabato dunque, la panificazione non si concluderà con il tramonto e i forni resteranno accesi ben oltre le 21.

Fino a notte fonda, si potranno gustare i pani caldi appena sfornati, assieme a altre delizie e dolci realizzati in diretta. Il profumo del pane si mischierà a quello del mare e la festa internazionale del pane si intreccerà al festoso sabato notte della spiaggia di velluto. Per tutta la notte, gli impasti e gli assaggi si alterneranno ai canti e ai balli, grazie alla musica dal vivo dell’Orchestra dei Fiati delle Marche in piazza del Duca alle 21.30 e ai Khorakhanè, autori della divertente “Ballata di Gino” premiata dalla critica nell’ultimo Sanremo, alle 23.30 sul prato della Rocca Roveresca.

Intanto, i panificatori si preparano anche alla tappa per le selezioni della squadra italiana che parteciperà alla SIGEP Bread Cup 2009 (2° Campionato Europeo della Panificazione, gara internazionale che si svolge al Sigep di Rimini). La selezione per il prossimo campionato si svolgerà infatti domenica 23 dalle 9 alle 13 a Senigallia nell’ambito di “Pane Nostrum”, in piazza del Duca, in collaborazione con il Club Arti e mestieri. Un tour de force per l’arte del pane in questi ultimi due giorni di festa. Alla vitale atmosfera della lunga “Notte dell’Arte Bianca” si arriverà come sempre dopo una lunga altrettanto vitale giornata di festa e attività dedicate al pane dalle 9 di mattina. I pani presentati si possono acquistare nell’area vendita in piazza del Duca, dove sabato e domenica sarà presente un maestro panificatore pronto a rispondere alle domande e a dare indicazioni su acquisti di qualità. Assaggi, degustazioni, mostre, laboratori e corsi di panificazione. Per mangiare, la scelta è ampia.

Nell’area Food in piazza del Duca si può pranzare con piatti tipici del nord Italia e nord Europa, in sintonia con il tema della manifestazione “I Pani del Grande Freddo”. A cena, il ristorante “Il pane in cucina” propone menù sempre diversi ogni sera. Posti limitati. Si consiglia la prenotazione: info 338.4861951. Sono inoltre previste degustazioni a cura di A.I.S. (Associazione Italiana Sommelier) Marche – delegazione di Ancona e dei “Cuochi di Marca” (Associazione dei migliori cuochi delle Marche) a partire dalle 17.30 e dalle 12 alle 16, spuntini con “Pane e...”. A cena, c’è anche la possibilità di seguire i Laboratori del gusto in collaborazione con Slow Food, Condotta Galli Senoni-Senigallia al Palazzetto Baviera.

Proseguono i corsi di panificazione per adulti (gratuiti) all’aula didattica dei Giardini della Rocca fino al 23. I bambini hanno a disposizione un’area attigua loro riservata attiva dalle 15.30 alle 17.30 con “Mani in pasta! - Il gioco di fare il pane”. Sul prato della Rocca, si può seguire “La Strada delle fattorie” e ammirare il Covone realizzato dagli artigiani di Osimo. Ricordiamo che è presente anche il “Pane della solidarietà”, in collaborazione tra Unicef, A.O.S. Associazione Oncologica Senigalliese e Giardino degli Angeli.

“Pane Nostrum” è una manifestazione del Comune di Senigallia, Confcommercio e CIA della Provincia di Ancona, realizzata in collaborazione con Camera di Commercio di Ancona, Provincia di Ancona Assessorato all’Agricoltura, Regione Marche Assessorato Agricoltura.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 22 settembre 2007 - 2117 letture

In questo articolo si parla di comune di senigallia, pane nostrum





logoEV