Ostra Vetere: prolungata la mostra sui libri antichi

30/11/-0001 -
Prolungata fino all’8 gennaio 2008 ad Ostra Vetere la Mostra di libri antichi su “I segreti della medicina attraverso i secoli” allestita nei locali a piano terra del Museo civico-parocchiale “Beata Crocifissa Satellico” (già Palazzo Marulli) di Ostra Vetere.



La Mostra, promossa dall’Amministrazione comunale, ed in particolare dall’Assessorato ai Beni ed alle attività culturali del Comune, e curata dalla dottoressa Giovanna Flamma, espone due incunaboli ed una serie di volumi stampati nel corso del 1500 e del 1600 appartenenti al Fondo Antico della Biblioteca comunale “G. Tanfani” di Ostra Vetere.

La Mostra, le cui visite sono gratuite, rimarrà aperta il lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e sabato dalle ore 16 alle ore 19 ed il martedì mattina dalle ore 9 alle ore 12. I preziosi libri antichi che costituiscono l’esposizione non solo sono importanti per addentrarsi nella storia della medicina e per riscoprire l’antica tradizione erboristica, ma rappresentano una selezione degli esemplari più significativi del Fondo Antico, di proprietà comunale, ed aiutano a ricostruire l’affascinante sistema di conoscenze sotteso all’arte della cura. Un viaggio, insomma, tra rimedi, antidoti ed antichi segreti della medicina attraverso i secoli. La Mostra offre anche la possibilità al viaggiatore curioso, al ricercatore, allo studente ed a turisti di conoscere le prescrizioni e la farmacopea dei tempi andati.

La storia del Fondo Antico è intimamente legata alle vicende dell’antica biblioteca dei Frati Minori Riformati di Montenovo (antico nome di Ostra Vetere), la cui fondazione risale al 1645 per poi avere nel corso degli anni un incremento ed un arricchimento del patrimonio librario al punto che oggi il Fondo Antico rappresenta uno dei fondi più consistenti dell’Italia. L’elenco, per far capire l’importanza dei volumi posti all’interno del Fondo Antico di Ostra Vetere, è costituito da opere che abbracciano l’intero arco del sapere: filosofia, matematica, medicina, chirurgia, teologia, grammatica, retorica, poesia, diritto canonico, diritto civile, storia sacra, libri proibiti.

“La Mostra di libri antichi sulla medicina è stata prolungata fino a gennaio del prossimo anno – afferma il Sindaco Massimo Bello – perché di notevole interesse scientifico e culturale, e rappresenta per Ostra Vetere un importante salto di qualità culturale senza precedenti. Ciò dimostra un’attenzione particolare alla valorizzazione di un patrimonio librario unico, nella conservazione del quale l’Amministrazione comunale è impegnata tramite la catalogazione informatizzata dei singoli volumi, che garantisce visibilità e valorizzazione al Fondo Antico della nostra Biblioteca comunale.”






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 21 settembre 2007 - 2199 letture

In questo articolo si parla di comune di ostra vetere