Pane Nostrum: oggi alle 16 il taglio del nastro

Senigallia 30/11/-0001 -
Il profumo e le fragranze del pane caldo appena sfornato iniziano a mischiarsi con il profumo del mare sulla spiaggia di velluto.

dal Comune di Senigallia
www.comune.senigallia.an.it


Giovedì 20 settembre si apre la 7° edizione di “Pane Nostrum”, festa internazionale del pane che si svolge a Senigallia fino a domenica 23 settembre 2007. Per 4 giorni, Senigallia è “la città dell’arte bianca” che culmina nella lunga vivace “Notte dell’Arte Bianca” sabato 22 settembre, tra forni accesi e panificatori all’opera fino a tarda notte e spettacoli di musica dal vivo.

Dal 20 al 23 settembre 2007, nel cuore della città, tra piazza del Duca e la Rocca roveresca, si potrà osservare l’arte della panificazione in diretta, ma soprattutto annusare, assaggiare, fare domande, scoprire tecniche, origini, acquistare e persino imparare a fare il pane, alimento irrinunciabile sulla tavola in molte culture del mondo. “Pane Nostrum” propone infatti laboratori di panificazione in piazza del Duca, corsi di panificazione gratuiti per adulti e bambini in un’area didattica apposita ai Giardini della Rocca, un’area food in piazza del Duca aperta a pranzo dalle 12 alle 16 e cena dalle 19 con piatti tipici e menù ogni sera diversi ad hoc, spuntini e degustazioni pomeridiane, laboratori del gusto a palazzo Baviera (vedi programma) e molto altro. Tutto ispirato al pane. Tanti e tali sono i prodotti da forno nel mondo, che “Pane Nostrum” ha deciso di concentrarsi ogni anno su un tema o un’area in particolare.

I protagonisti di questa edizione sono “I pani del Grande Freddo”, pani e panificatori che vengono da Irlanda, Belgio, Olanda, Inghilterra, Germania, Francia e da regioni italiane in cui la tradizione dell’arte bianca è lunga e certificata come Trentino Alto Adige e Piemonte. Uno dei 5 forni è per tradizione dedicato alla regione di casa, le Marche. Il pubblico potrà dunque scoprire il pane marchigiano di filiera: Pane al Farro, Pane da Agricoltura Biologica, Pane del Duca e tanti altri, cui quest’anno si aggiungono il Pangallo fatto con i cereali dell’azienda agraria Luzi di Sassoferrato e il Pane delle Terre di Frattula dell’Azienda Agricola Ciancone di Scapezzano che compie la lavorazione completa attraverso un proprio mulino a pietra. Tutti i pani presentati, sia quelli del grande freddo sia i marchigiani di filiera, si potranno acquistare nell’area vendita in piazza del Duca.

Lo spettacolo della panificazione avrà inizio giovedì a partire dalle 16,00 e poi tutti i giorni dalle 9,30 del mattino, quando si accenderanno i forni a cielo aperto dove per tutta la durata della manifestazione saranno all’opera i maestri panificatori. I primi a godere di questo spettacolo saranno gli studenti della scuole che hanno prenotato con entusiasmo la partecipazione a “Pane Nostrum”. Tutte le mattine saranno infatti dedicate alle attività con le scuole elementari e medie del territorio. Nel pomeriggio sarà attiva l’aula didattica per i più piccoli con i corsi loro riservati “Mani in pasta! - Il gioco di fare il pane” attivi tutti i giorni dalle 15.30 alle 17.30. Nel tardo pomeriggio e sera, l’aula didattica dei Giardini della Rocca ospita i corsi gratuiti di panificazione per adulti. Giovedì si inizia alle 19.30 con il corso gratuito riservato alla celiachia, intolleranza permanente al glutine. Si tratta di una novità dell’edizione 2007, nata in collaborazione con l’AIC Marche che oggi conta circa 1.500 soci. Con la prima giornata di “Pane Nostrum” partono tutte le attività e si aprono tutti gli spazi della manifestazione. Oltre ai laboratori di panificazione e l’aula didattica, aprono le mostre “Quotidie: ogni giorno” e “La casa e il pane”, partono i laboratori del gusto con Slow Food Condotta dei Galli Senoni Senigallia a palazzetto Baviera, apre la “Strada delle fattorie” con le eccellenze gastronomiche della Cia della Provincia di Ancona sul prato della Rocca.

“Pane Nostrum” è una manifestazione del Comune di Senigallia, Confcommercio e CIA della Provincia di Ancona, realizzata in collaborazione con Camera di Commercio di Ancona, Provincia di Ancona Assessorato all’Agricoltura, Regione Marche Assessorato Agricoltura.

Clicca qui per vedere il programma





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 20 settembre 2007 - 1914 letture

In questo articolo si parla di comune di senigallia, pane nostrum