Apre domani a Chicago la mostra dedicata a Mario Giacomelli

Senigallia 30/11/-0001 -
Giovedì 20 settembre sarà inaugurata la mostra di Mario Giacomelli presso l’Istituto Italiano di Cultura di Chicago.

dal Musinf


Provenienti da Los Ageles, dove erano state esposte dal 31 maggio al 31 agosto scorsi, le opere di Giacomelli fanno parte della civica raccolta conservata presso il Museo Comunale d’Arte Moderna, dell’Informazione e della Fotografia di Senigallia. L’Istituto Italiano di Cultura di Chicago è ospitato in un elegante grattacielo situato in quella parte della Michigan Avenue - l’arteria più importante della città - chiamata il Magnificent Mile.

Situato di fronte al Chicago Tribune e circondato da bellissimi edifici Art Deco, l’Istituto si trova vicino ad altre importanti istituzioni culturali quali la Newberry Library, il Chicago Cultural Center, l’Orchestra Hall, la Lyric Opera e i più importanti musei cittadini, il Museum of Contemporary Art e l’Art Institute. La responsabile dell’Istituto Italiano di Cultura, la dott.ssa Tina Cervone, ha comunicato al direttore del Musinf, Carlo Emanuele Bugatti, che tra le personalità che saranno presenti all’inaugurazione della mostra, figura anche Rod Slemmons, direttore del Museo della Fotografia Contemporanea del Columbia College di Chicago.

L’evento testimonia l’attenzione degli specialisti internazionali di fotografia nei confronti dell’opera di Mario Giacomelli che ha, nella raccolta senigalliese, uno dei punti di riferimento di rilevanza internazionale, soprattutto per essere stata costituita, nel tempo, proprio con la collaborazione selettiva dello stesso autore. La mostra di Chicago rimarrà aperta fino al 30 novembre, per trasferirsi poi a New York, ultima tappa del tour nord-americano della rassegna itinerante.



Nella foto la direttrice dell’I.I.C. di Chicago, Tina Cervone, durante l’ inaugurazione della recente mostra dedicata a Lucio Fontana.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 19 settembre 2007 - 2056 letture

In questo articolo si parla di musinf, mario giacomelli





logoEV